Piaggio Aerospace, Di Maio “molto, molto ottimista” sul futuro dell’azienda

Savona / Villanova d’Albenga. Nessuna reale novità è emersa oggi dalla visita del ministro Luigi Di Maio allo stabilimento Piaggio Aerospace di Villanova d’Albenga, ma il ministro si è comunque detto “molto, molto ottimista” sul futuro dello stabilimento, affermando che “il cronoprogramma per riassorbire tutti i lavoratori e produrre qui sia nuovi P180, sia la manutenzione di quelli esistenti – il revamping – e anche il programma P1HH è un programma realistico che noi vogliamo portare avanti”. Soprattutto, ha inoltre aggiunto Di Maio, “lo voglio ripetere ancora una volta: noi non vogliamo smembrare questa azienda, non accetteremo alcun tipo di ‘spezzatino’, il nostro obiettivo è che qui ricomincino a lavorare tutti i lavoratori e per questo con il Ministero della Difesa stiamo portando avanti il cronoprogramma dei contratti”; “ci sono tutte le condizioni per cui lo Stato deve fare degli investimenti e quegli investimenti si produrranno qui”, ha assicurato Di Maio. (effe)

Vedi Piaggio, Laerh e Bombardier, Melis (M5S): “Il Governo dimostra non essersi dimenticato degli impegni presi”

   Invia l'articolo in formato PDF