Alassio, in attesa della Festa dei Colori esplode il Color Show

Alassio. Torna il sole ad Alassio e tornano i colori: il 27 aprile l’intera giornata sarà infatti proprio nel segno dei colori e del divertimento per tutti, con sport, musica e negozi aperti fino a tardi. Sulla scorta dello straordinario successo dell’ultimo Capodanno Alassino, si è voluto mettere a punto un evento per regalare alla città qualcosa di davvero speciale… indimenticabile – Massimo Parodi, Presidente del Consiglio Comunale incaricato alle Manifestazioni spiega l’origine dell’idea – Abbiamo lavorato con tutta la città, sentito pareri e raccolto proposte. Si stava già pensando all’estate e alla Festa dei Colori prevista per giovedì 11 luglio con tante novità. Era anche già programmata la Color Vibe, dove il divertimento e soprattutto il colore la facevano da padroni coinvolgendo gran parte della città. Da lì l’idea di organizzare un vero e proprio Color Show dove i sette Colori dei rioni alassini fossero i veri protagonisti”,

Dunque si parte con la Color Vibe, una corsa di 5km, non competitiva e non cronometrata. Al pronti-via da Piazza Partigiani la Color Vibe scatterà… in bianco (t-shirt inclusa nell’iscrizione) per far risaltare meglio il colore che, ad ogni chilometro percorso, sarà “sparato” sui partecipanti al Vibe Point dove saranno stuzzicati i cinque sensi: oltre alla tinta, ogni volta diversa, profumi orientali e musica a tema. Tagliato il traguardo, grande festa nel cuore del Vibe Village: ogni concorrente avrà a disposizione una bustina di colore da poter utilizzare e, seguendo il ritmo dello speaker ufficiale, ogni 15 minuti circa ci sarà un magico “lancio collettivo”, dove i partecipanti verranno inondati da colori naturali lungo tutto il percorso. Arrivo in Piazza Partigiani dove, per rimanere in tema, sarà allestito un desk dove ricevere tutte le informazioni sulla Festa dei Colori. L’occasione infatti per un’anteprima sulla Festa dei Colori, con la possibilità di incontrare e fotografare le più belle maschere delle ultime edizioni.

Vetrine colorate dei colori dei rispettivi rioni e negozi aperti fino a tardi per la prima edizione del Color Show, la notte dei colori. Musica jazz live in Piazzetta Sisto, in Piazza Airaldi Durante e in Piazza Matteotti e dalle 18 focus su sul Pontile Bestoso per una vera novità: il primo spettacolo pirotecnico diurno sul mare a livello nazionale. Coloratissimo e suggestivo, farà da cornice alla prima Notte dei Colori. “Troppo semplice fare una Notte Bianca – aggiunge Parodi – grazie alla collaborazione con il Consorzio Un Mare di Shopping siamo andati ben oltre il bianco. Un particolare ringraziamento anche ad alcuni privati che, calendarizzando il 27 aprile la propria inaugurazione, aggiungeranno alcuni special guest a questa giornata. Parlo delle Donatella, al secolo Giulia e Silvia Provvedi il noto duo musicale e televisivo, che saranno ospiti del nuovo “Puff Store” di sigarette elettroniche in Via Dante, e del grandissimo Gerry Calà, protagonista di un concerto in via Cavour per la riapertura del Twenty7 bar & bistrot”.

Musica live anche grazie ai locali delle passeggiate alassine per completare il quadro delle iniziative. “Per i più piccoli, veri e propri maestri del…colorare – aggiunge Massimo Parodi – grazie alla collaborazione della nuova partnership della Festa con il gruppo Fila, Fabbrica Italiana Lapis ed Affini abbiamo previsto anche splendidi kit omaggio a quanti si recheranno al desk informazioni della Festa dei Colori”. “Firmerò una proroga per la musica fino all’una di notte – ha annunciato il sindaco – credo sia un buon compromesso tra la necessità del riposo e quella del divertimento. L’ultimo capodanno ci ha dato ragione e speriamo di poter offrire a cittadini e turisti, anche questa volta, una città viva. Stiamo anche pensando ad altre iniziative come le feste in spiaggia: Alassio ha potenzialità incredibili e dobbiamo programmare anche in questo senso”. E dal team della Festa dei Colori il claim naturale: “Alassio is Color, tutto l’anno”.

   Invia l'articolo in formato PDF