Festa di Fine Corsi Unitre di Borghetto S. Spirito

Borghetto Santo Spirito. Martedì 16 aprile 2019, alle ore 15,00, presso il Palazzo Comunale di Piazza Italia, si svolgerà la consueta Festa di Fine Corsi Unitre di Borghetto S. Spirito, a conclusione dell’anno accademico. La festa inizierà con una presentazione del corso di Balli di Gruppo diretto da Lucia Amoroso, che ha svolto il corso durante l’anno accademico, con grande apprezzamento da parte degli iscritti. A seguire il doveroso ringraziamento agli Insegnanti, ai Conferenzieri, che operano volontariamente per lo svolgimento delle attività Unitre, nonché agli Assistenti che coadiuvano il corpo docente. Durante il pomeriggio si potrà ammirare il risultato del lavoro del laboratorio di pittura, tenuto dalla Docente Laura Massa Bova, che, con passione, trasmette amore e competenza per l’arte agli iscritti. La festa si concluderà con il rinfresco predisposto dal laboratorio di cucina, allestito quest’anno con l’aiuto dello Chef Andrea Milazzo.

Ultimo appuntamento per questo anno accademico Unitre sarà mercoledì 17 aprile 2019, alle ore 15,30 a Palazzo Elena Pietracaprina, dove il Prof. Luca Franchelli proporrà l’incontro dal titolo “Quel ramo del lago di Como – rileggendo i promessi sposi”. L’incontro è libero ed aperto a tutti. L’Amministrazione Comunale, dice l’assessore alla Cultura Mariacarla Calcaterra, “ringrazia per la consueta disponibilità e dedizione tutti i Docenti, che hanno condiviso il proprio sapere con gli studenti Unitre: Lucia Amoroso (Balli di gruppo), Alessandra Angelucci (Danza e Ginastica), Associazione Forum Cultuale (Alla scoperta di Borghetto S. Spirito), Francesca Bogliolo (Storia dell’Arte), Graziella Frasca Gallo (Letteratura Italiana), Alessandro Grasso (Informatica), Rosanna Mapelli (Lingua Inglese), Luigi Scala (Design e comunicazione visiva), Shoreh Yafari e Vito Pace (Yoga) e per Cucina, Chef Gabriella Caratti, Chef Cinzia Chiappori, Chef Marilena Marinelli, Chef Andrea Milazzo, Chef Nicola Petrecca, Maria Panizza, Maria Luigia Zunino, Azienda Agricola Brigné e i numerosi Conferenzieri che hanno permesso lo svolgimento di molti incontri aperti alla cittadinanza”.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*