Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

Savona. In occasione della XXIV giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, il progetto “Per questo mi chiamo Giovanni” – Progetto di educazione alla legalità nelle scuole della provincia di Savona, in collaborazione tra Bottega del Mondo di Finale Ligure e Libera Ponente Savonese – Presidio Nino ed Ida Agostino – ed il Comitato Provinciale ARCI Savona hanno deciso di collaborare per presentare un’importante iniziativa dedicata al ricordo ed alla legalità realizzata negli istituti scolastici savonesi.   In molte scuole savonesi, infatti, le classi hanno lavorato sulla storia di alcune vittime di mafia: chiedendosi cosa avessero fatto in vita, chiedendosi se un diverso comportamento della società avrebbe potuto evitare la solitudine e la morte di queste persone, chiedendosi infine cosa possiamo fare noi per cambiare le cose. Metterci la faccia contro la mafia, per prima cosa.

I lavori fatti da alcune di queste scuole sono stati condivisi con il Comitato Provinciale ARCI Savona che li esporrà nei circoli ed SMS aderenti. Ecco l’elenco dei circoli e delle SMS aderenti all’inizativa:   Circolo Artisi SV, Circolo La Speranza – SV, SMS Contadini e operai La Rocca – SV, SMS Cantagalletto – SV, AMSF Quilianese – Quiliano, Circolo La Boccia – SV, Circolo Neruda – Cairo Montenotte, SMSF Leginese – SV, SMS Operai e Impiegati – Celle, GB La Familiare, SMS Libertà e Lavoro – Varazze, Nuovofilmstudio SV.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF