Savona, ‘Exportday’ in Camera di Commercio: focus sulla Brexit

Albenga / Savona. L’impatto della Brexit sugli adempimenti doganali è il tema dell’incontro dal titolo ‘Exportday’ organizzato dall’Ufficio Dogane di Savona in collaborazione con la Camera di commercio Riviere di Liguria. La giornata formativa, rivolta agli operatori economici del territorio che si occupano di questioni doganali o intrattegono relazioni commerciali con il Regno Unito, si terrà martedì 19 marzo dalle 9 alle 13 nella sala Magnano dell’ente camerale (Palazzo Lamba Doria). La partecipazione è gratuita.

Questo il programma degli interventi: saluto e presentazione a cura di Costantina de Stefano, vice segretario generale della Camera di Commercio Riviere di Liguria e Ezio De Vecchis, funzionario delegato dell’Ufficio delle Dogane di Savona; ‘Hardbrexit possibili criticità’ a cura di Ezio De Vecchis; ‘Codice EORI e abilitazioni informatiche’ a cura di Roberto Bacigalupo, responsabile Ufficio di Staff dell’Ufficio delle Dogane di Savona; ‘Il sistema degli Esporatori Registrati e lo status di Esportatore Autorizzato’ a cura di Carla Vierci, responsabile Urp dell’Ufficio delle Dogane di Savona; ‘Garanzie e Custom decisions’ a cura du Paola Giordanello, responsabile Area Gestione Tributi dell’Ufficio delle Dogane di Savona. Per informazioni contattare l’ufficio Certificazione e Documentazione Estero della Camera di Commercio Riviere di Liguria (Rosella Ricci): estero@rivlig.camcom.it