Borghetto, dimissioni dell’assessore al Turismo

Borghetto Santo Spirito., Con una lettera indirizzata al sindaco di Borghetto Santo Spirito Giancarlo Canepa, Cinzia Vacca ha presentato oggi le dimissioni da assessore al Turismo, Sport e Pubblica Istruzione e consigliere comunale.”Tale decisione – si legge nella lettera –, maturata con forte rammarico trae origine da motivazioni di natura esclusivamente personali; pertanto è corretto restituire le deleghe a me affidate per i motivi sopra esposti, le mie dimissioni, ampiamente meditate, sono irrevocabili”.

Il sindaco Giancarlo Canepa ha preso “atto delle dimissioni con grande dispiacere ma non posso che rispettare una scelta sicuramente motivata e largamente meditata ma soprattutto non posso che provare stima e rispetto verso una persona che per l’ennesima volta ha dato prova di grande senso di responsabilità. Ringrazio Cinzia Vacca per l’ottimo lavoro svolto fino ad oggi e per l’aiuto che, sono sicuro, continuerà a non farci mancare.”

Come previsto dall’art. 38, comma 8°, del Testo unico sull’ordinamento degli Enti Locali approvato con il Decreto Legislativo 18/08/2000 n. 267, non necessitano di presa d’atto e sono quindi immediatamente efficaci oltre che irrevocabili. La normativa in vigore prevede il Consiglio Comunale deve procedere alla surroga del consigliere.

La trascrizione della lettera di dimissioni da assessore al Turismo, Sport e Pubblica Istruzione e consigliere comunale di Cinzia Vacca:
“Caro Sindaco, con la presente rassegno le dimissioni da Assessore al Turismo, Sport e Pubblica Istruzione e consigliere comunale.
L’esperienza, che ho vissuto in questi due anni, è stata per me molto importante da un punto di vista umano e ricca di soddisfazioni sul piano amministrativo.
In questi 20 mesi mi sono sempre adoperata al massimo delle mie possibilità, spendendomi con tutte le mie energie la mia professionalità e le mie competenze, l’impegno è stato totale.
Tale decisione, maturata con forte rammarico trae origine da motivazioni di natura esclusivamente personali;
pertanto è corretto restituire le deleghe a me affidate per i motivi sopra esposti, le mie dimissioni, ampiamente meditate, sono irrevocabili.
Colgo l’occasione per ringraziarTi della Fiducia e Stima accordatami in questi 2 anni di mandato.
Ringrazio di cuore tutti coloro che mi sono stati accanto con sincera amicizia, i colleghi Assessori, persone speciali con le quali ho condiviso ansie e preoccupazioni.
La maggioranza ed i consiglieri comunali tutti.
Ringrazio tutti i dipendenti che con me hanno collaborato al fine di attuare tutti i miei progetti.
Ringrazio le Associazioni sportive, culturali e i vari operatori di queste associazioni che hanno condiviso con me quest’esperienza.
Ringrazio soprattutto i Cittadini di Borghetto s.s. con i quali mi scuso per quest’interruzione di mandato amministrativo con la speranza di essere stata all’altezza del compito, di aver corrisposto alle Tue aspettative e di aver svolto un lavoro soddisfacente per la collettività.
Auguro a Te e a tutta la maggioranza un sincero Buon Lavoro.
Cinzia Vacca»

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF