Escursione a Taggia e al Santuario di Lampedusa

Loano / Taggia. Proseguono le escursioni di “Loano non solo mare”, il programma curato dalla sezione loanese del Cai con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano. Giovedì 13 dicembre è prevista una gita a Taggia e al Santuario di Lampedusa.

I partecipanti si ritroveranno alle 8.30 in piazza Valerga. Da qui si avvieranno in autostrada verso Ventimiglia, per poi proseguire per Arma di Taggia; una volta imboccata l’Aurelia Bis arriveranno a Taggia, dove inizierà la vera e propria escursione a piedi.
La comitiva raggiungerà (e visiterà) il convento di San Domenico. Seguirà un giro nel borgo medioevale e, tempo permettendo, un tour nel castello-fortezza del XII-XIII secolo. Poi il gruppo raggiungerà la riva destra del torrente Argentina e attraverserà il bel ponte medioevale di 280 metri e a 16 arcate (alcune delle quali ancora di origine romanica). Raggiunto un bivio, gli escursionisti imboccheranno una mulattiera che condurrà a Castellaro.
Proseguendo il gruppo giungerà al Santuario di Lampedusa, dove verrà consumato il pranzo. In seguito la comitiva visiterà il centro storico medioevale di Castellaro e le chiese della Madonna del Carmine e di San Pietro in Vincoli. Il ritorno avverrà sullo stesso percorso dell’andata. La gita avrà una durata di circa 4 ore e mezza con un dislivello di 350 metri circa. La gita è stata proposta da Guido Salvini e Marilena Ghezzi, coadiuvati da Mario Chiappero, Gianni Simonato e Beppe Peretti.

Per la partecipazione alla gita di non soci Cai è necessario sottoscrivere l’assicurazione nominativa infortuni, da richiedere entro le ore 12 del giorno precedente lo svolgimento dell’attività stessa telefonando a Laura Panicucci (ai numeri 019.67.23.66 o 3497854220).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*