Soccorso capriolo ferito a Cisano sul Neva

Albenga / Cisano sul Neva. Un giovane capriolo è stato gravemente ferito, probabilmente per l’impatto con un’automezzo, in località Martinetto di Cisano sul Neva domenica sera; sono intervenuti i Carabinieri della locale stazione ed i volontari della Protezione Animali che, in attesa degli operatori dell’Ambito Territoriale di caccia (ATC) cui è delegato il soccorso, hanno recuperato l’animale con l’aiuto di un osservatore ambientale dell’accademia Kronos di Alassio, prestandogli la prima assistenza e ricovero. Più tardi il capriolo è stato preso in carico dall’ATC albenganese per le cure veterinarie.

L’organizzazione del recupero della fauna selvatica ferita e in difficoltà è compito della Regione Liguria; in provincia di Savona, commenta l’Enpa, “viene svolto, eccetto gli ungulati, dai volontari della Protezione Animali che da qualche anno usufruiscono di un contributo della Regione, che copre però solo una parte delle ingenti spese vive sostenute per soccorrere oltre duemila soggetti all’anno; il recupero di caprioli, daini e cinghiali è invece affidato agli Ambiti Territoriali di caccia. Rimane tuttavia insoluto il problema del soccorso notturno perché i pochi volontari Enpa e gli ATC non sono in grado di svolgerlo; e purtroppo l’assessorato competente della Regione Liguria non lo ha finora risolto, malgrado l’urgenza e le proteste di tanti cittadini e turisti”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*