Andora tra le benemerenze dello Sport Europeo

Roma / Andora. Nella sede del CONI di Roma nell’ambito della Cerimonia annuale in cui Aces Europa fa il bilancio delle attività dei comuni e presenta la nuove candidature, alla presenza di Giovanni Malagò, presidente del CONI, questa mattina Andora premiata come Comune Europeo dello Sport 2018. Andora ha ricevuto la Ciotola per le benemerenze dello Sport Europeo.

“Il percorso di promozione di Andora, quale comune aperto agli sportivi 365 giorni l’anno, prosegue. Dopo aver ospitato competizioni di carattere nazionale e realizzato il campo da calcio in erba sintetica, a breve inaugureremo la nuova palestra di via Cavour ristrutturata secondo i criteri CONI. Già finanziato un progetto importante che riguarda la riqualificazione e la promozione dei nostri sentieri – hanno dichiarato il sindaco Mauro Demichelis e il vice sindaco Paolo Rossi – Abbiamo investito più di un milione e mezzo di euro sulla manutenzione e la messa a norma degli impianti sportivi. “Andora Comune Europeo dello sport 2018” ha permesso di far conoscere il buon lavoro delle associazioni sportive andoresi anche a livello europeo. Da parte nostra, anche attraverso i servizi offerti dallo Sportello delle Associazioni, non è mai mancato il sostegno alle loro attività e all’organizzazione degli eventi, utili a destagionalizzare l’offerta turistica legata allo sport”.

Andora ha fatto parte anche della delegazione giunta al CONI per presentare Italian Riviera, Comunità Europea dello Sport 2020 di cui fa parte insieme a 16 comuni della provincia di Savona.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*