Borghetto S. Spirito, “Crescere Insieme” 2018/2019

Borghetto S. Spirito. Rinviato a causa dell’ondata di maltempo, giovedì 8 novembre 2018 prenderà il via il progetto del Comune di Borghetto S. Spirito “Crescere Insieme” 2018/2019. Promosso dall’Assessorato alle Politiche Sociali, di concerto con l’Assessorato allo Sport e alla Pubblica Istruzione, il Progetto “Crescere Insieme” proporrà, lungo il corso dell’anno scolastico, una serie di incontri ed iniziative, volti a promuovere la cultura della partecipazione, della crescita responsabile e dell’inclusione e pensati per offrire ai ragazzi e alle famiglie opportunità di approfondimento su tematiche ritenute fondamentali per lo sviluppo personale e come cittadini.

Il primo appuntamento sarà rivolto alle famiglie e ai bambini da 0 a sei anni. Presso il Nido comunale F.lli Rosselli – Seconda Stella a destra di Via Milano, si svolgerà l’incontro dal titolo “La Donna e il suo pavimento pelvico”, a cura di M. Ester Cannonero – Assessore alle Politiche Sociali e Gabriella Mollea – Coordinatore Ostetricia e ginecologia dell’Ospedale S. Corona. L’incontro vuole fornire alle neomamme indicazioni per affrontare al meglio il post parto e prendersi cura di sé. In contemporanea per tutti bambini presenti, di età compresa tra 0 e 6 anni, si svolgerà un laboratorio gratuito di creatività, a cura dell’Equipe del Nido. L’ iniziativa è gratuita ed aperta al pubblico e alla cittadinanza tutta.

“Con il progetto ‘Crescere Insieme’ – commenta l’assessore Ester Cannonero Cinzia Vacca –,il Comune di Borghetto S. Spirito intende offrire ai ragazzi delle proprie Scuole e alle famiglie, una serie di appuntamenti dedicati, di volta in volta, all’approfondimento di tematiche importanti per la propria crescita personale, alla conoscenza della disabilità e alle problematiche e ai disagi dell’età giovanile. L’incontro ‘La Donna e il suo pavimento pelvico’ è rivolto in particolare a tutte le neomamme, non solo quelle che abitualmente frequentano il nido e ai bimbi da 0 a 6 anni, che potranno partecipare, in contemporanea, ad un laboratorio di manualità curato dall’Equipe del nostro Nido.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*