Albenga, “Su la testa”: Eugenio Finardi chiuderà la tredicesima edizione del festival

Albenga / Savona. “Su La Testa è una dichiarazione d’amore, che dura 3 giorni ma che viene studiata almeno 4 mesi. Una dichiarazione d’amore ad Albenga, da dove più o meno veniamo tutti. Una dichiarazione d’amore ed una sfida, il portare qualcosa di bello e profondo nella distratta provincia”. Anche quest’anno l’associazione culturale Zoo, guidata dal cantautore Davide Geddo, ha curato un programma di alto livello per il Festival Su la Testa, arrivato alla sua tredicesima edizione che si chiuderà con la performance di Eugenio Finardi.

Nomi di eccellenza, ospiti internazionali e promesse della musica “già all’attenzione degli addetti ai lavori” si avvicenderanno dunque sul palco dell’Ambra da giovedì 29 novembre a sabato 1 dicembre per tre serate di grande musica e divertimento: Malcolm Holcombe, I Viaggiatori, Lisbona, Ginez e il bulbo della ventola, Mirkoeilcane (giovedì 29 novembre 2018); Giulio Wilson, Radoslav Lorkovic & Bobo Rondelli, Peppe Voltarelli, Matthew Lee (venerdì 30 novembre 2018); Sabrina Napoleone, Sergio Pennavaria, Erica Mou, Eugenio Finardi (sabato 1 dicembre 2018).

Oltre ai concerti, com’è ormai consuetudine “durante il Festival ci sarà un nutrito programma di incontri, dibattiti, presentazioni, mostre e installazioni a Palazzo Scotto Niccolari di Albenga; lo storico Palazzo di Via Medaglie D’Oro per tre giorni diventerà la vera e propria sede dell’Associazione Zoo oltre che il luogo di svolgimento dell’animatissimo dopo festival della rassegna”.

I biglietti si potranno trovare in vendita presso la Libreria San Michele di Albenga e on line tramite Eventbrite. Per ogni informazione si può inoltre chiedere alla sempre dispoinibile associazione culturale Zoo che organizza l’evento all’indirizzo mail zooalbenga@gmail.com e sui social della manifestazione (facebook e instagram @festivalsulatesta)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*