“Il Minotauro”: reading/concerto itinerante a Finalborgo

Finale Ligure. Sabato 10 Novembre alle ore 21.00, il Teatro delle Udienze di Finalborgo porta in scena lo spettacolo itinernate “Il Minotauro”, un reding-concerto all’nterno delle stanze e i corridoi del Palazzo del Tribunale e del Teatro delle Udienze, liberamente tratto dall’omonimo racconto di F. Dürrenmatt.

Lo spettacolo, per la stagione teatrale 2018/19, è organizzato e prodotto dall’Associazione Culturale Baba Jaga, di e con Chiara Tessiore; interventi musicali a cura di Mal d’Estro Trio: Bruno Giordano Saxofoni, Clarinetto; Claudio Massola Clarinetto Basso, Clarinetto, Flauti diritti, Organetto diatonico; Alessandro Delfino Pianoforte.

«Lo spettacolo tratta di un mito che tutti (o quasi) conoscono: l’uomo-toro rinchiuso nel labirinto di Cnosso costruito da Dedalo, la creatura con corpo umano e testa taurina, figlio del toro di Creta e della regina Pasifae, il Minotauro selvaggio e feroce che, avendo la testa di una bestia, è completamente dominato dal più ferino e violento istinto animale. Eppure, in questa versione, il mito viene decostruito e smontato, ricostruito e svuotato. Il labirinto diviene un’ intricata galleria di specchi nella quale il “mostro” si riflette e rispecchia infinite volte, dando vita ad infinite visioni e illusioni di sè. Anche la scrittura, la forma del racconto, i suoni stessi si fanno immagine, riflesso, eco ed il pubblico è chiamato a immergersi in questo rifrangersi molteplice, a perdersi fisicamente nel labirinto, seguendo un filo rosso, una voce, una musica, una storia».

«Il minotauro scopre se stesso attraverso l’altro da sé. Il minotauro, mostro, bestia, creatura disumana, è visto nella sua totale incoscienza, nella sua animalità; è raccontato nello sforzo, nel tentativo di pensare, lui che non può pensare; è animato da uno struggente desiderio di capire, lui che non può capire. La sua è la commovente vicenda di un essere costretto a non essere. E che, per questo, ci appare così umano».

Biglietti — Intero: 15,00 euro. Ridotto: 10,00 euro. Salta la coda e acquista il tuo biglietto direttamente su: www.teatrodelleudienze.org — info: teatrodelleudienze@gmail.com – Tel 3274743920