Concerti, i “Preludes” di Debussy ad Albenga e Savona

Albenga / Savona. Mercoledì 7 Novembre alle ore 21 all’Auditorium San Carlo di Albenga, in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Albenga e la sera successiva, Giovedì 8 Novembre sempre alle ore 21, all’Accademia Musicato Ferrato-Cilea di Savona, in collaborazione con l’Orchestra Sinfonica di Savona, la pianista ragusana Diana Nocchiero, di cui, dopo una recente tournée in Canada, è stato scritto: “…questa grande pianista ha una personalità molto coinvolgente …..le sue interpretazioni ci hanno trasmesso un grande potere musicale…..”, terrà due recital di pianoforte.

In programma uno dei massimi capolavori della letteratura pianistica, l’integrale dei Préludes di Claude Debussy (il secondo libro sarà eseguito ad Albenga, il primo libro a Savona).

I brani di Debussy, di cui quest’anno si ricorda il centenario della scomparsa, saranno preceduti da alcuni “Péchés de vieillesse” di Gioacchino Rossini, di cui quest’anno si ricorda il centocinquantesimo anniversario della scomparsa.

“Préludes” è il titolo di due raccolte per pianoforte composte da Claude Debussy tra il 1909 e il 1913. Entrambe le raccolte (chiamate Premier livre e Deuxième livre) contengono ciascuna 12 brani di tonalità ed ispirazioni differenti, in molti casi raggiungono una notevole complessità strutturale e richiedono all’esecutore un’estrema padronanza della tecnica pianistica.

I “Péchés de vieillesse” sono una raccolta di 150 pezzi vocali e per pianoforte solo, composti a Parigi dopo il ritiro dalle scene teatrali del grande compositore pesarese, raggruppati in quattordici album ciascuno con un titolo ironico. Si tratta di musica da salotto, anche se di carattere raffinato, destinata a essere eseguita nel salotto di casa Rossini a Passy.

Ingresso ai concerti: € 15,00

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*