Dalla Regione contributi a favore dei Coordinamenti Provinciali del Volontariato

Genova / Villanova d’Albenga. Sono stati erogati dalla Giunta della Regione Liguria i contributi relativi all’anno 2018 a favore dei Coordinamenti Provinciali del Volontariato di Savona, La Spezia e Genova per far fronte alle attività di presidio in emergenza, sulla base di programmi preventivi di spesa presentati dai Coordinamenti stessi. I Coordinamenti provinciali hanno presentato, per l’annualità 2018, programmi preventivi di spesa per un totale di 26.794 euro, così suddivisi: Savona 14.850 euro; La Spezia 9.576 euro; Genova 2.368 euro.

Nello specifico, precisa il consigliere regionale Angelo Vaccarezza, «il preventivo presentato dal Coordinamento di Savona riguarda spese di maggiore urgenza ai fini della gestione del Polo di Villanova d’Albenga, fra cui spese per pulizia della struttura interna e delle aree perimetrali, contratto manutenzione estintori, spese per mantenimento del generatore, mantenimento impianti cucina e condizionamento, acquisto materiale idraulico, elettrico e rinnovo arredi, acquisto viveri e vettovaglie per l’utilizzo del modulo cucina in emergenza, acquisto materiali di consumo e informatico».

Il presidio di emergenza «è il punto di riferimento per la gestione delle emergenze, costantemente presidiato durante il normale orario di apertura delle sedi da un numero minimo di addetti formati ed addestrati ed in cui sono disponibili i mezzi e gli strumenti per l’attivazione dei soccorsi ed il primo intervento oltre che tutte le risorse informative utili ai soccorritori esterni in caso di loro intervento. Fondamentali quindi le risorse destinate al loro mantenimento, secondo le necessità di ogni sito».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*