I Liguriani in concerto nelle Grotte di Borgio Verezzi

Borgio Verezzi. Domenica 21 Ottobre alle ore 17 i “Liguriani” proporranno nelle suggestive Grotte di Borgio Verezzi uno spettacolo-concerto dedicato ai suoni, alla cultura e alle tradizioni liguri. L’evento è promosso dall’Agenzia Regionale “In Liguria” in collaborazione col Comune di Borgio Verezzi e con la direzione artistica dell’Associazione Corelli.

Il progetto artistico nasce dalla volontà di valorizzare le musiche ed i brani che sono espressione del territorio ligure, terra di confine, approdo e incontro di tante diverse culture, di mare e di terra: per realizzarlo c’è voluta una lunga ricerca nell’archivio sconfinato della storia locale e della memoria collettiva.

Il concerto, anche se basato sulla specifica realtà ligure, proporrà musiche, parole ed emozioni “universali”, capaci di parlare a tutti, anche quando espresse nel linguaggio dialettale.

I Liguriani, che già nel nome rivelano la loro origine e missione, propongono uno spettacolo che mescola ballate regionali a musica da danza, come bisagne, valzer, perigordini ed alessandrine. Il repertorio viene affrontato dal gruppo con uno stile fedele alla tradizione ma allo stesso tempo adatto alla sensibilità dei nostri tempi, con l’intento di “tradurre” senza mistificazioni un ventaglio di melodie, storie, canti che, senza un minimo di rilettura, potrebbero risultare di difficile fruibilità per l’ascoltatore di oggi.

I musicisti coinvolti nel progetto “Liguriani” sono artisti di prim’ordine nel panorama della musica tradizionale in Italia, e vantano numerose incisioni discografiche, radiofoniche e televisive e tournée in Italia, Francia, Germania, Inghilterra, Scozia, Irlanda, Danimarca, Finlandia, Spagna, Belgio, Olanda, Svizzera, Stati Uniti e Canada.

L’Ensemble che si esibirà domenica in Grotta è così composto: Fabio Biale – voce e violino; Michel Balatti – flauto traverso; Fabio Rinaudo – cornamusa; Filippo Gambetta – organetto diatonico; Claudio De Angeli – chitarra.

Il concerto, con inizio alle 17,30, è ad ingresso libero sino ad esaurimento dei posti disponibili. Per informazioni ed eventuale prenotazione posti tel. 019.610150 (Grotte). L’ingresso del pubblico avverrà a piccoli gruppi per ragioni di sicurezza: è opportuno recarsi sul posto con congruo anticipo rispetto all’ora del concerto.  Ricordiamo che all’interno della Grotta la temperatura è di 16°C costanti, con elevato tasso di umidità: si consigliano calzature ed abbigliamento idonei.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*