A Palazzo Kursaal s’inaugura il nuovo anno accademico di Unitre Loano

Loano. Dopo la pausa estiva, le attività dell’Unitre di Loano sono pronte a ripartire. L’inaugurazione dell’anno accademico 2018/2019 si terrà sabato 20 ottobre alle 15 presso la biblioteca civica “Antonio Arecco” di Palazzo Kursaal. L’evento gode del patrocinio all’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano.

L’anno accademico che sta per cominciare sarà particolarmente importante per l’Unitre di Loano: quest’anno, infatti, la sede loanese della “università della terza età” compie 20 anni di vita. “Da ben due decenni – commentano il sindaco Luigi Pignocca e l’assessore Remo Zaccaria – Unitre Loano contribuisce a promuovere la cultura e l’arte e ciò che viene definito ‘invecchiamento attivo’ con corsi, laboratori, convegni, seminari ed incontri con gli autori che coinvogono i nostri concittadini più maturi e, in tantissimi casi, curiosi ed appassionati di tutte le età. L’impegno portato avanti dalla presidente Umberta Bolognesi e dal suo gruppo è davvero ammirevole e perciò anche quest’anno la nostra amministrazione ha voluto sostenere tutte le attività di Unitre con grande piacere”.

In occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico la dottoressa Alma Oleari, vice direttore dell’ufficio per i beni culturali della diocesi di Albenga-Imperia, presenterà l’ultimo libro di Antonio Arecco dal titolo “Storia della diocesi di Albenga-Imperia e dei suoi vescovi”. Scomparso a gennaio scorso, oltre ad essere insegnante, scrittore e studioso delle tradizioni storiche e folkloristiche della città dei Doria, il professor Antonio Arecco è stato uno dei fondatori dell’Unitre di Loano. Seguirà la presentazione dei docenti e dei corsi, dei laboratori e del calendario di conferenze che animerà l’anno accademico. Durante il pomeriggio sarà anche possibile visitare la mostra fotografica a cura di Alessandro Gimelli.
Il pomeriggio sarà allietato da vari intermezzi musicali a cura di Paola Arecco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*