Centro Studi Jacopo da Varagine: La Chiesa durante la Grande Guerra

Varazze. L’Associazione Centro Studi Jacopo da Varagine organizza tre conferenze sul tema “La Chiesa durante la Grande Guerra” di cui ricorre quest’anno il centenario della fine.

“Il Primo Conflitto mondiale ha sancito sicuramente la fine di un’epoca e l’inizio di un mondo nuovo. La guerra introdusse elementi politici, culturali e anche religiosi che segneranno tutto il Novecento. Significativi studi sono stati fatti in questi ultimi anni attorno al ruolo della Chiesa cattolica durante la Grande Guerra, andando a sondare non solo gli aspetti eminentemente politici ma pure quelli teologici e culturali in genere. Le tre conferenze, che si terranno il 13 e il 27 ottobre e il 10 novembre 2018, vogliono presentare alcuni di questi aspetti, ad esempio la cultura non solo religiosa dei cappellani militari o la visione giuridico in auge nella chiesa di inizio secolo e definita con il codice del 1917”.

Relatori delle conferenze sono: Daniele Menozzi, già docente alla Scuola Normale Superiore di Pisa, Sante Lesti – della stessa Università – e Annibale Zambarbieri dell’Università di Pavia.

La prima delle tre conferenze vede come relatore il prof. Menozzi, autore di numerosi saggi, tra cui varie monografie, ma anche edizioni di fonti e curatele. Si è occupato di storia della Chiesa dalla Rivoluzione francese a oggi, soffermandosi in modo particolare sul rapporto tra Chiesa e nazione, sul tema della “guerra giusta” nel cattolicesimo fra ‘800 e ‘900, sull’utilizzo, da parte della Chiesa contemporanea, di immagini o culti volti alla riaffermazione della propria funzione nella società di fronte al processo di secolarizzazione seguito alla Rivoluzione Francese, sul rapporto fra cattolicesimo e totalitarismo.

L’appuntamento è quindi per sabato 13 ottobre alle ore 16 nella Sala Consiliare “Lelio Basso” del Comune di Varazze.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*