Ad Alassio un fine settimana di fuoco

Ad Alassio un week end ricco di appuntamenti, a partire da WWWK, la seconda edizione dell’evento clou di tutta la stagione alassina. Venerdì e sabato al palasport torna inoltre la biennale del sorriso, “Alassio e l’arte del sorriso” il convegno internazionale dei medici odontoiatri, mentre da venerdì a domenica Raduno dei Veicoli Militari evento con base a Villanova d’Albenga ma che nella giornata di domenica si trasferirà ad Alassio per una mostra/sfilata.

WWWK 2 — Il 6 ottobre sul palco che in questi giorni viene allestito in Piazza Paccini, introdotti dalla voce calda e inconfondibile di Nick The Nightfly per la seconda edizione di When We Were Kids si esibiranno Christopher Cross, Kid Creole & The Coconuts e gli Earth Wind & Fire.

ALASSIO E L’ARTE DEL SORRISO — Il 5 e il 6 ottobre la quarta edizione del meeting biennale dei medici odontoiatri. Giunge alla quarta edizione il meeting “L’Arte del Sorriso”: “La necessità di aggiornamento nella nostra professione – commenta Enrico Gherlone, direttore del dipartimento di Odontoiatria dell’Ospedale San Raffaele di Milano – è non solo un obbligo, ma anche un’opportunità per migliorare e mantenere sempre attuali gli standard di qualità. E’ per questo che presenterò un evento scientifico che, nella splendida cornice di Alassio, tratterà le più attuali problematiche in odontoiatria con modalità innovative”.

Il 5 ottobre dalle ore 10 alle ore 13,30 un team multidisciplinare si confronterà su “il paziente con i disturbi del sonno”: interverranno esperti di patologia orale, odontoiatri, neurologi e nutrizionisti per fare il punto sullo stato dell’arte sul tema delle apnee ostruttive del sonno. Nel pomeriggio seguiranno poi tavole cliniche su numerose specialità odontoiatriche: opportunità importante per confrontarsi direttamente con i relatori e i colleghi. Nella giornata di sabato 6 ottobre si prosegue con i lavori del meeting. Si avvicenderanno relatori di chiara fama nazionale ed internazionale con una specifica sessione dedicata agli igienisti dentali e agli assistenti alla poltrona.

Tra le due giornate e nelle pause numerose opportunità di svago e di scoprire splendidi scorci di Alassio, come l’aperitivo in Piazza Airaldi Durante e come la cena sulla spiaggia all’Essaouira.

“È un evento nazionale – spiega Luca Villani, riferimento dell’organizzazione sul territorio – ma per il livello di approfondimento proposto e per la cornice nella quale si svolge, riesce ad attrarre iscritti anche da altri Paesi. Negli anni, grazie a Luca Donato che con la sua e20 srl nel 2012 si è inventato questa innovativa formula di aggiornamento scientifico per poi portarlo ad Alassio , siamo cresciuti… siamo cresciuti e siamo diventati un punto di riferimento nel calendario degli eventi di aggiornamento professionale. Un ringraziamento anche all’amministrazione comunale che ha subito compreso l’importanza, anche turistica dell’evento mettendoci a disposizione il Palazzetto dello Sport”.

ASI MILISHOW. — La manifestazione ASI dedicata ai veicoli militari porterà sulle nostre strade e piazze mezzi rari e interessanti che, normalmente, è possibile ammirare solo nei documentari o nei film bellici-

Asi Milishow è la manifestazione ASI dedicata ai veicoli militari, in quanto depositari di grandi innovazioni tecniche e di memorie storiche che, seppur drammatiche, sono degne di essere preservate e trasmesse ai posteri, a ricordo di un passato che, ci auguriamo, non si ripeterà più.

L’appuntamento con Asimilshow organizzato dalla Commissione Veicoli Militari è fissato dal 5 al 7 ottobre nel ponente ligure, a Villanova d’Albenga e porterà sulle nostre strade e piazze mezzi rari e interessanti che, normalmente, è possibile ammirare solo nei documentari o nei film bellici.

In queste ore di vigilia si stanno predisponendo gli ultimi dettagli organizzativi e molti mezzi stanno ancora iscrivendosi.  Vi parteciperanno decine di appassionati e soci Asi provenienti da tutta l’Italia.

L’arrivo è previsto per il primo pomeriggio di venerdì 5 ottobre a Villanova.  Dopo gli accreditamenti, i radunisti faranno visita al Centro della località ponentina. Sabato mattina trasferimento in aeroporto per una esibizione dei velivoli storici Asi. Quindi partenza per Testico, paesino dell’entroterra savonese.  Nel pomeriggio trasferimento alla Madonna della Guardia con successiva visita alla chiesa. Quindi  rientro all’ippodromo di Villanova.

Per domenica il programma prevede la visita ad Alassio dove sono attesi, provenienti dalla Strada Panoramica della Puerta del Sol verso le dieci del mattino. Per loro una vera e propria sfilata da viale Gib fino a Piazza Partigiani per poi immettersi sulla via Dante. Una breve sosta davanti al Muretto poi giù verso la spiaggia su Passeggiata Grollero.

Contemporaneamente dalla vicina base di Villanova decolleranno per un rapido show davanti al litorale alassino una decina di velivoli della seconda guerra mondiale.

I mezzi di terra poi risaliranno da Via Torino e attraverso via Dante e Via Diaz risaliranno la panoramica per ritornare all’Ippodromo di Villanova. Saranno oltre cinquanta i mezzi militari d’epoca, per lo più appartenenti alla seconda guerra mondiale, principalmente jeep e mezzi blindati armati. Ci sono anche dei veri e propri carri armati ma non sfileranno in strada e saranno nell’esposizione dinamica prevista nei tre giorni all’Ippodromo di Villanova. La manifestazione si concluderà con il pranzo ospitato  all’ippodromo di Villanova.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*