Crollo ponte Morandi, Pastorino (Possibile): “Troppo lenti tempi Parlamento”

luca pastorino deputato di liberi e uguali

“I tempi previsti per l’informativa del governo alla Camera sono molto lenti: solo lunedì 27 agosto il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, riferirà alle commissioni competenti e il 4 settembre ci sarà il voto delle risoluzioni in Aula sulle comunicazioni del governo. Avrei auspicato una maggiore celerità, pur comprendendo le difficoltà tecniche nel reperimento di informazioni. Ma la situazione eccezionale avrebbe richiesto un approccio eccezionale”.

Lo dichiara il deputato genovese di Possibile, Luca Pastorino, segretario di presidenza per Liberi e Uguali alla Camera, che ha partecipato in rappresentanza di Leu alla capigruppo informale convocato dal presidente della Camera Fico a Genova.

“A questo punto – aggiunge Pastorino – auspico che il governo venga in Commissione il 27 agosto con una bozza di proposte concrete per Genova e non con un semplice resoconto di quanto accaduto o soltanto con il riassunto dello stato del contenzioso con Autostrade. La legge speciale per la città deve essere una priorità assoluta: come ho già detto serve uno sforzo comune, oltre ogni propaganda. L’importante è risolvere i problemi dei genovesi: di chi ha perso i propri cari in quella terribile tragedia e anche di chi rischia di perdere mesi di lavoro”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*