Crollo di ponte Morandi, Loano abbraccia Genova

Loano abbraccia Genova. Sabato 18 agosto, in occasione della giornata di lutto nazionale proclamata dal Governo per commemorare le vittime del crollo del ponte Morandi, su invito del sindaco Luigi Pignocca tutti i membri del consiglio comunale di Loano si ritroveranno in piazza Italia, e in seguito, depositeranno un mazzo di fiori davanti al monumento sulla passeggiata a mare.

Alle 11, in concomitanza con i funerali di Stato che verranno celebrati a Genova, per iniziativa dell’Associazione Commercianti e del Sindacato Italiano Balneari di Loano, le attività commerciali della città e gli stabilimenti balneari del litorale resteranno chiusi per cinque minuti o rispetteranno un minuto di silenzio.

“Il crollo del ponte Morandi – spiega il primo cittadino loanese – ci lascia sgomenti e senza parole. In un attimo, decine di vite sono state spezzate via senza motivo in una tragedia che ha provocato una ferita indelebile nella memoria della città di Genova e di tutta la nostra nazione. A quattro giorni da quei drammatici fatti è necessario stringerci attorno alle famiglie delle vittime ed agli amici genovesi e manifestare loro tutta la nostra vicinanza ed il nostro cordoglio”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*