Elisoccorso, M5S: “una commissione monotematica straordinaria regionale”

Questo efficiente modello di convenzione regionale «non solo va salvaguardato e potenziato sul nostro territorio ligure, ma va rilanciato anche su scala nazionale» sostiene il MoVimento 5 Stelle Liguria: «Un modello di servizio di elisoccorso unico al mondo come equipaggio e professionalità, con costi decisamente economici per la comunità e con una risposta che negli anni ha dimostrato garantire salvaguardia e protezione alla cittadinanza ligure. Con grande rammarico abbiamo appreso la nota del capo dipartimento dei Vigili del Fuoco che ha messo improvvisamente in discussione la convenzione con la regione Liguria. Per questo, come MoVimento 5 Stelle Liguria, stiamo depositando la richiesta di una convocazione di una Commissione straordinaria dove audire, alla presenza degli assessori regionali competenti, l’amministrazione dei Vigili del Fuoco, i sindaci dei quattro comuni capoluogo di provincia, i quattro prefetti provinciali e tutti i soggetti coinvolti nell’elisoccorso».

«Questa sarà la prima importante occasione per confrontarsi, unire le forze e affrontare in sinergia quello che rischia di diventare un grave problema che colpirà tutti i liguri. Da quando siamo in Regione ci siamo sempre battuti a favore di questa convenzione, proponendone addirittura il potenziamento, anche alle h24. Toti non si nasconda dietro un dito o i soliti slogan. Pretendiamo una risposta immediata e precisa, che vada nella giusta direzione della salvaguardia di questo prezioso servizio, che deve rimanere pubblico a garanzia di un soccorso tecnico urgente che solo i Vigili del Fuoco sanno garantire, soprattutto in un territorio complesso come la Liguria», concludono i consiglieri regionali del M5S.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*