Imprese, Riviere di Liguria: 400 mila euro per chi investe in tecnologie digitali

Contributi per le micro, piccole e medie imprese di Imperia, La Spezia e Savona che investono in pratiche e tecnologie digitali: li mette a diposizione la Camera di Commercio Riviere di Liguria con l’attivazione del bando “Voucher digitali Impresa 4.0” che dispone di una dotazione finanziaria di 400 mila euro. I termini per la presentazione delle domande sono aperti dal 23 luglio al 28 settembre 2018. Le agevolazioni, accordate sotto forma di voucher, sono a fondo perduto e hanno un importo massimo di 10 mila euro per singola impresa a fronte di un investimento minimo, legato alla consulenza e alla formazione sulle nuove competente e tecnologie digitali, di 3 mila. Le domande, da presentare esclusivamente tramite Pec, saranno valutate secondo l’ordine cronologico di arrivo. Modulistica e bando sono disponibili sul sito dell’ente camerale al link http://www.rivlig.camcom.gov.it/IT/Page/t02/view_html?idp=1974

L’iniziativa rientra nelle attività della Camera di Commercio tese a diffondere la cultura digitale tra le imprese al fine di migliorare efficienza e competitività dei processi aziendali. Nelle sedi camerali di Imperia, La Spezia e Savona è aperto lo sportello Punto impresa digitale (Pid): istituito dal Piano nazionale 4.0 del governo per accompagnare le imprese nella trasformazione digitale, è a disposizione per informazioni su bando e opportunità connesse alle nuove tecnologie.

Per informazioni scrivere a: pid@rivlig.camcom.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*