Firmato l’Accordo per il Turismo nella provincia di Savona

Alla presenza dell’assessore regionale al Turismo, Giovanni Berrino, oggi pomeriggio nella sede savonese della Camera di Commercio Riviere di Liguria è stato firmato l’Accordo per lo sviluppo e la competitività del Turismo nella provincia di Savona.

Firmatari dell’intesa sono i Comuni di Albenga, Borghetto Santo Spirito, Finale Ligure, Loano, Noli, Pietra Ligure, Spotorno, Toirano, Tovo San Giacomo, Varazze; le associazioni di categoria rappresentative delle imprese Coldiretti Savona, Confederazione Italiana Agricoltori Savona, Confagricoltura Savona, Confesercenti Savona, FAITA Liguria, FIAIP Savona, FIMAA Savona, Unione Provinciale Albergatori di Savona e la Camera di Commercio Riviere di Liguria – Imperia La Spezia Savona.

Condiviso che l’imposta di soggiorno è finalizzata a progetti e investimenti per la riqualificazione dell’offerta turistica, l’accordo prevede che il 15% del gettito complessivo annuo incassato dai Comuni venga utilizzato per la realizzazione di iniziative di promozione turistica a valenza sovracomunale e interterritoriale sulla base di un programma elaborato da un Comitato di cui fanno parte i Comuni e le associazioni firmatarie, coordinato e presieduto dalla Camera di commercio.

In occasione della firma dell’accordo, è stata presentata la Tourist Card Riviere di Liguria 2018, una carta che sarà messa gratuitamente a disposizione degli alberghi e delle altre strutture ricettive perché la consegnino ai loro clienti che avranno così la possibilità di usufruire di agevolazioni e sconti per scoprire le opportunità culturali, sportive, paesaggistiche ed enogastronomiche offerte dal territorio della Riviera ligure di Ponente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*