Andora, un ricco Calendario di appuntamenti per luglio

Debutta il 29 giugno, ore 21.00, la nuova rassegna letteraria “L’autore racconta” organizzata dall’Associazione Culturale Poornina nello spazio antistante la Libreria Squilibri, in  via Aurelia 190. Il primo incontro è con Luigi Colli. A seguire Ugo Moriano (13 luglio), Sara Rattaro ( 27 luglio), Erica Villa (3 agosto), Maddalena Canepa ( 7 settembre). Ingresso libero. “Una nuova rassegna nata per portare ad Andora prima di tutto gli autori che hanno conquistato noi per primi come lettori – dice Francesca Biondi che presenterà la serata con Luca Picardo – Non ci sarà una vera e propria presentazione del libro, ma sarà l’autore ad interagire con il pubblico. Il libro è un pretesto per parlare dell’autore, di ciò che lo ispira”.

1 luglio –  Il body painting, ovvero la pittura artistica sul corpo, sarà protagonista domenica 1 luglio di THE BODY, IL FESTIVAL DEL BODY PAINTING, organizzato con la direzione artistica di Alice Masia e il patrocinio del Comune di Andora, che mette in competizione gli artisti dell’arte della decorazione del corpo.  Location del Festival saranno il Molo Thor Heyedahl e la passeggiata a mare. La manifestazione si divide in più attività che si susseguiranno per tutto l’arco della giornata, fra cui anche un mercatino dell’artigianato dalle ore 10.00. Negli stand, 7 artisti provenienti da varie zone d’Italia saranno impegnati nel dipingere le modelle , seguendo il tema “TUTTE LE FORME DELL’AMORE”. Fra i partecipanti anche Andreia Gosio, neocampionessa italiana di Face painting. In palio, borse di studio, ma soprattutto la possibilità di qualificarsi per il Campionato Nazionale 2019 grazie alla collaborazione del contest con il circiuto “Bodypainting friends”. Alle ore 18.00 sfilata finale delle Modelle davanti alla giuria. Ad intrattenere il pubblico anche ci saranno lezioni dimostrative di Yoga, Pilates, stretching dei meridiani e Fitball a cura di NOW, esibizioni di danza di  Valenteena Pavlovic (tribal dance), NOW ( country line dance). Ospite speciale  Move Up, scuola di danza alassina, con i famosi OGGE BROTHERS partecipanti alla trasmissione Tu si che vales. Iniziativa benefica a favore. a favore dell’associazione “ UN ANGELO PER CAPELLO” che si occupa di aiutare i pazienti oncologici.

1 luglio – Domenica sera di animazione per i bambini, dalle 21.00 alle 23, in viale Roma, con baby dance e giochi. Baby dance, tutte le sere, dalle 20.00 alle 20.30, in Piazza Santa Maria

2 luglio – Massimo Schiavon in concerto con “Le canzoni del ‘68”, il 2 luglio, alle ore 21.30, sul Molo Thor Heyerdahl. Si tratta di un concerto benefico a favore del Gaslini ONLUS di cui il cantautore ligure è testimonial. Una serata dedicata alla canzone d’autore italiana e straniera del periodo che ha cambiato la storia della musica. Ingresso libero.

2 luglio – Cineforum a Molino Nuovo, ore 21.30 con la proiezione del film “La La Land” che racconta la storia d’amore tra un musicista jazz e un’aspirante attrice, interpretati da Ryan Gosling e Emma Stone, realizzato come un musical contemporaneo che omaggia i classici film musicali prodotti tra gli anni cinquanta e sessanta. Il film è stato presentato in anteprima alla 73ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, dove Stone ha vinto la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile. Ha ricevuto 14 candidature ai Premi Oscar 2017, aggiudicandosi infine 6 statuette.

3 luglio – Concerto “12 Chitarre” con Mauro Vero, nei Giardini di via Clavesana, alle ore 21.30. Ingresso Libero.

4 luglio – Debutta con la presentatrice televisiva di Rai 2 Elena Ballerini, la rassegna “Sotto l’archetto”, organizzata dal Comune di Andora con la collaborazione di Mway Communication e condotta dal giornalista Cristiano Bosco. L’inviata della trasmissione di Rai “Mezzogiorno in famiglia, presenterà il suo libro di successo “Come non darla…vinta”. Si tratta di un libro che, attraverso una carrellata di tipologie di uomini potenti con cui può capitare di avere a che fare in una ipotetica ascesa in società, evidenzia le tecniche da utilizzare e le situazioni da evitare per ottenere il meglio dalla loro conoscenza, spegnendo ardori non desiderati, bloccando mani impertinenti. Consigli seri, riflessioni profonde, ma anche molta ironia.

“Sotto l’Archetto” proseguirà per tutta estate, ogni mercoledì e avrà fra i suoi ospiti l’11 luglio, GERARDO PATERNA con “Comprare & Vendere Casa”, il 18 luglio, CLAUDIA SEMPERBONI, “Tutti la vogliono, nessuno la piglia” con Luca Valentini, il 25 luglio con SERGIO DONNA “Lo scudetto revocato”. Il 1 agosto MARCO FRANCALANCI con “La busta gialla”, l’8 agosto con il sindaco di Savona e scrittrice, ILARIA CAPRIOGLIO, “Infedeli Intrecci”,  il 22 agosto MARIAN MOCANU con “Come fratelli” e FABIO BOZZO con il libro “Dal Regno Unito alla Brexit”.

4 luglio – Serata danzante al Parco delle Farfalle con l’Orchestra Rossella. Ingresso libero.

5 luglio – Sarà Gene Gnocchi, ad aprire, giovedì 5 luglio 2018, alle ore 21.30  nei Giardini di Palazzo Tagliaferro, l’attesa rassegna di incontri “Sguardi Laterali” promossa dal Comune di Andora e dal C|E Contemporary. Nel corso della serata saranno anche inaugurati i percorsi andoresi di “Una Liguria Sopra le Righe” progetto promozionale della Regione Liguria a cui ha aderito anche il comune di Andora.

La stagione estiva della manifestazione, condotta da Christine Enrile, presidente dell’Associazione Culturale C|E Contemporary, vedrà per l’estate 2018 un programma ricco di novità e di nomi di rilievo con autori noti ed apprezzati dal pubblico che si avvicenderanno sul palco dell’anfiteatro dei Giardini di Palazzo Tagliaferro. Nell’ordine arriveranno ad Andora Stefano Zecchi ( 24 luglio), Federica Angeli ( 31 luglio), Gherardo Colombo ( 7 agosto), Gian Piero Alloisio (14 agosto) e Margherita Oggero e Gianni Farinetti ( 28 agosto). Ingresso libero.

Gene Gnocchi,  comico, conduttore televisivo, cantante e scrittore, presenterà la sua ultima fatica letteraria “Il Petauro dello Zucchero” ed. La Nave di Teseo.

“Ogni giorno ci imbattiamo in situazioni che mettono a dura prova la nostra pazienza. Tra una notte bianca e un apericena, siamo perseguitati da problemi che assumono le forme più disparate – dice l’autore. Gene Gnocchi racconterà questo mondo folle attraverso un dizionario esilarante al fine di esorcizzare le nostre più grandi ossessioni: dai cibi bio all’Agenzia delle Entrate, dagli unicorni alle malattie, dallo sport alla politica. Ridendo dei paradossi della vita moderna – quando per recuperare una password ci viene chiesta un’altra password, che proprio non ricordiamo.

5 luglio – Omaggio a Domenico Modugno, alle ore 21.30, in via Roma con il concerto “Lo chiamavano Mimì con Francesco Zino – Ingresso libero

6 e 7 luglio – Molto attesa è anche la Sagra del Cundiun di località Conna di Andora, organizzata dalla Parrocchia di San Giovanni,  in programma il 6 e 7 luglio: è dedicata al tipico piatto fresco ligure a base di pomodoro cuore di bue della piana, olio extravergine locale, olive e prodotti dell’orto sapientemente uniti. In menù anche piatti tipici locali e le tradizionali pesche al Pigato, realizzate, a scopo benedico, dall’Associazione Lions Club Andora Valle del Merula. Apertura stand alle 19.00.

Dal 6 all’8 luglio – Quarta edizione del Festival del Noir “A G NOIR” – Libri noir, editoria indipendente e casi di cronaca raccontati da giornalisti e investigatori sono al centro del Festival “A G Noir”, in programma il 6, 7 e 8 luglio, dalle 19.30 alle 23.00, nei Giardini di Palazzo Tagliaferro, con  Andrea G. Pinketts, padrino d’eccezione che  condurrà le serate insieme a  Christine Enrile, presidente della  C|E Contemporary.

Organizzato da C|E Contemporary e dagli Assessorati Cultura ed Associazioni del Comune di Andora il Festival, con la direzione artistica dell’Associazione C|E Contemporary,  AG Noir (A come Andora e G come Genius)  è  uno degli appuntamenti fissi delle estati andoresi premiato da un ampio consenso di pubblico. Anche quest’anno, il Festival coinvolgerà gli stabilimenti balneari e alcuni incontri con gli autori si svolgeranno proprio in riva al mare. Saranno inoltre proclamati i dieci racconto vincitori del Concorso letterario “A G NOIR” e presentato il volume che li raccoglie edito da Cordero.

Fra gli ospiti di quest’anno, Antonella Boralevi, Massimo Picozzi di Quarto Grado, Alessandro Meluzzi, Carmelo Abbate, il Colonello Biagio Carillo criminologo e scrittore, Alvaro Fiorucci giornalista, il Colonnello Fabio Federici ufficiale dell’Arma dei Carabinieri noto per i vari successi investigativi per i quali è stato insignito di sette encomi (tra cui emergono quelli riguardanti i recenti casi di cronaca di “Elena Ceste” e della “Tabaccaia di Asti”), il giornalista Massimo Numa.

A cornice del Festival nell’Anfiteatro dei Giardini di Palazzo Tagliaferro si svolgerà la Fiera del Libro Buona Letteratura, un incontro dedicato al mondo dell’editoria indipendente e di qualità, con una ricca sezione dedicata al genere noir, che permetterà agli appassionati della lettura di incontrare da vicino le ultime produzioni e proposte di editori e librai che hanno fatto della cura e della buona qualità la loro filosofia.

Quest’anno il festival dedicherà particolare attenzione al tema del femminicidio, tematica affrontata con conversazioni e approfondimenti con gli ospiti presenti,  e con  un’installazione site specific dell’artista Paola Volpato dal titolo “ Femminicidio 2015-2017” che ha realizzato i ritratti di tutte le donne vittime di femminicidio nel periodo 2015-2017.

Grande attenzione anche per i cortometraggi selezionati, alcuni di essi inediti e di produzioni straniere come Le Sniper e Pecheur del regista francese Yoann Garel. Prevista inoltre la presentazione di un importante lavoro di ricerca, realizzato sul fondo fotografico di cronaca nera del quotidiano La Notte, volto alla valorizzazione dell’archivio fotografico dello storico quotidiano milanese.

7 luglio – “Note fra gli ulivi”, dalle 19.00 alle 24.00, in località Rollo di Andora a cura dell’Associazione Gruppo Rollo ’99. Serata musicale con piccola degustazione.

9 luglio – Serata InforMare – Proiezione di fotografie e video filmati sui fondali liguri e locali, alle ore 21.3°, in viale Roma.

9 luglio – Itinerando in concerto con Nando Rizzo, alle ore 21.30, nei Giardini di Palazzo Tagliaferro- Concerto I CANTAUTORI ITALIANI,  concerto con la band  ALTERNANDO e brani di Vecchioni, Battisti, De Andrè, P.F.M., Nomadi, Litfiba, Fasano, Vasco e Bennato.

10 luglio – “Musica nel Borgo” con il Coro di Andora a cura dell’Associazione Culturale Amusando. Suggestivo concerto, alle ore 19.30, nel bel borgo di Colla Micheri con brani per “Soli e Coro” tratti dal ricco repertorio che va dall’Opera alla canzone napoletana.  Insieme al Coro di Andora ci saranno  Cheyenne Chiama, Chiara Novaro, Francesco Pignataro e Nicholas Tagliatini in veste di cantanti solisti. Dirige il Maestro Massimiliano Viapiano. Ingresso libero.

10 luglio – Ballando sotto le stelle con Gianni Rossi, alle ore 21.30, nei Giardini di Palazzo Tagliaferro. L’eclettico presentatore del red carpet del Festival di Sanremo, proporrà una serata di animazione con i grandi successi da ballare sotto le stelle.

11 luglio – Serata danzante con il gruppo “Karibe Band Show”, ore 21.30, nel Parco delle Farfalle.

11 luglio – “Una sfilata di risate”, moda e buon umore con Enrico Luparia, in viale Roma, dalle 21.30. Moda e cabaret protagoniste per scoprire le tendenze moda della stagione.

12 luglio – Concerto dedicato ai classici degli anni ’60 con il gruppo “Flash Back”.

13 luglio – Spettacolo del Mago Gentile, ore 21.30, in viale Roma. Lo straordinario show del Mago, ospite di molte trasmissioni tv per bambini, fra cui lo Zecchino d’oro e di molte d’intrattenimento Rai, fonde umorismo e magia, coinvolgendo come sempre il pubblico in divertenti esperimenti di illusionismo. Uno spettacolo  di alto livello che fa divertire sia grandi che bambini. Il Mago Gentile ha rinnovato la figura del tradizionale Mago. Meraviglia con i giochi di illusionismo e divertente con fulminanti battute.

13 luglio – Debutto dell’Estate Musicale Andorese, nella chiesa dei SS Giacomo e Filippo, in Borgata Castello, con il concerto “Rossini 150” con il Duo Guatti – Orlando. Il duo, formato da Laura Guatti al flauto e Loris Orlando al pianoforte, propone un concerto interamente dedicato a Gioachino Rossini, nel 150° anniversario della sua morte. Fra le opere che ebbero maggior successo, ricordiamo “Il Barbiere di Siviglia”, “La gazza ladra”, “La Cenerentola”, “Semiramide” e il “Guglielmo Tell. Rossini ha composto anche lo “Stabat Mater” ed innumerevoli brani di musica da camera, sonate e composizioni per pianoforte. La rassegna proseguirà sempre nella chiesa dei SS Giacomo e Filippo, il 20 luglio con il concerto del Genova Vocal Ensemble – Waves – Onde di Polifonia e il 3 agosto, con il “Contrarco Consort” con l’associazione Vallinmusica, mentre il 22 luglio si svolgerà l’appuntamento speciale con il “Concerto all’Alba”, alle ore 5 del mattino, con I Musicisti dell’Orchestra della Fondazione Teatro Carlo Felice di Genova.  Il 10 agosto, si esibirà il Franco Boggero Quintet con “Una Punta da cinque”, in piazzetta Santa Rita, il 17 agosto, lo Gnu Quartet con “Something Gnu” nella chiesa dei SS Giacomo e Filippo dove la rassegna chiuderà il 31 agosto con “Fisarmonicando” con l’Esemble di fisarmoniche, saxofono e fagotto “Ance Libere”

14 luglio – Torna Hot Valentine, la festa più romantica dell’estate, sul Molo Thor Heyerdahl.

15 luglio – Animazione Bimbi dalle 21.00 alle 23.00 in viale Roma _ Baby dance con giochi

15 luglio – Concerto “Corbe de Coi”, ore 21.30. Giardini di Palazzo Tagliaferro – Concerto dedicato a Fabrizio De Andrè

16 luglio – Musica a buon mercato fra i banchi del mercato settimanale, dalle 9.00 alle 13.00 di ogni lunedì d’estate, in piazza Caduti di Nassiriya. Una  iniziativa curata dai Clapping Souls, band composta da giovani residenti sul territorio andorese, che ha ottenuto il placet dell’Amministrazione comunale. Il progetto, che consiste nel proporre musica fra i banchi del mercato «per strappare un sorriso e mettere di buon umore i passanti», ha preso il via il primo lunedì di agosto, dapprima stupendo e poi, pian piano, meravigliando e coinvolgendo i frequentatori del mercato settimanale.  «Riconosciamo alla musica un ruolo importante nella nostra vita e in quella degli altri, – hanno spiegato i ragazzi che compongono il gruppo. – Senza alcuna pretesa, suoniamo e selezioniamo vibrazioni che ci scaldano il cuore, in un mercato pubblico. Ci piace vedere che, dopo un’iniziale sorpresa, la gente di tutte le età si lascia coinvolgere e cammina fra i banchi sorridendo. È un effetto che solo la musica può regalare, perché ti accompagna, ma non ti impedisce di far ciò che vuoi».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*