Davide Busca eletto Delegato Giovani Impresa Coldiretti di Savona

Davide Busca, giovane imprenditore di 28 anni, è stato eletto come Delegato Giovani Impresa Coldiretti di Savona, in occasione dell’ultima vivace Assemblea.

Assieme al Delegato sono stati nominati anche i membri del Comitato, Castellari Federico, titolare di az. Olivicola di Cisano Sul Neva, Dani Fabrizio, azienda Florovivaistica di Ceriale, Francesco Gandolfi, azienda olivicola e florovivaistica di Loano, Luca Manfredi, azienda orticola di Albenga, Andrea Marchisio, azienda zootecnica di Dego, Matteo Morelli, azienda florovivaistica di Andora, Pamela salvatico, azienda ortofrutticola e zootecnica, che con Davide saranno a guida della parte di Coldiretti più giovane, dinamica e pronta a qualsiasi sfida.

Davide busca è, insieme ai suoi due soci, titolare dell’azienda ittica Alalunga pesca professionale snc. Sono una società di pesca tra le più giovani d’Italia, che opera nel rispetto delle tradizioni liguri e nella trasformazione del pescato locale. La loro struttura si compone di un peschereccio e di un laboratorio polifunzionale situato a Savona. La loro intuizione vincente è stata quella di valorizzare il cosiddetto pesce povero e il pescato meno conosciuto attraverso l’ invenzione dell’aperitivo a miglio zero, fatto in modalità take away direttamente dalla barca. Questa grande idea gli ha permesso di vincere a livello nazionale il premio OscarGreen 2017 nella categoria Campagna Amica.

“Sono molto onorato – afferma il Delegato Giovani Impresa Savona, Davide Busca – e ringrazio per la fiducia datami nel ricoprire un ruolo di grande importanza e responsabilità. Sono fortemente convinto che le idee innovative, la modernità e la passione siano i valori aggiunti che i giovani apportano e apporteranno al nostro settore. Cercheremo, con impegno e dedizione, di costruire progetti all’avanguardia e concreti, con l’aspirazione di avvicinare sempre più giovani a queste attività. Da oggi l’impegno sarà massimo nel valorizzare ed accogliere le idee dei giovani savonesi. Rinnovo i ringraziamenti per questa straordinaria apertura al settore della pesca, che ritengo un settore estremamente importante nella valorizzazione dell’economia locale.”

“Sono una bellissima squadra – afferma il Presidente di Coldiretti Savona, Gerolamo Calleri – accumunati da una grande passione e da una visione chiara del loro lavoro. Hanno idee brillanti e siamo sicuri che faranno un ottimo lavoro per la nostra Provincia. È di giovani così che la nuova Coldiretti ha bisogno: entusiasmo e voglia di fare sono i pilastri che ci permetteranno di realizzare grandi progetti.”

Vittoria Buratta: cosa cambia con il nuovo Censimento permanente della popolazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*