“Bastapoco per ridere”: un nuovo progetto artistico a sostegno di Bastapoco Onlus

Albenga / Ortovero / Zuccarello. È già iniziata la corsa all’acquisto dei biglietti per lo spettacolo “Bastapoco per ridere”, nato per puro divertimento da Marco Ghini e un gruppo di amici e diventato un vero progetto artistico che vede la partecipazione di artisti rinomati a livello nazionale e che andrà in scena venerdì 20 aprile alle ore 21 presso il Teatro Casone di Ortovero, sabato 21 aprile alle ore 21 al Teatro Ambra di Albenga e domenica 22 aprile alle ore 17,30 al Teatro Comunale di Zuccarello.

Marco Ghini è fondatore e Presidente di BastapocoOnlus di Albenga, Associazione di volontari che opera sul territorio con l’obbiettivo di fornire un supporto concreto alle persone affette da patologie oncologiche e ai loro famigliari, in ausilio, integrazione e sinergia ai servizi della struttura pubblica già esistenti.

Tutto il ricavato di “Bastapoco per ridere” sarà devoluto all’Associazione BastapocoOnlus per la realizzazione dei progetti a sostegno dei malati e delle loro famiglie.

“Bastapoco per ridere” è un incalzante alternarsi di canzoni raccontate, caricature di personaggi famosi e persone comuni, dove la Liguria è ovviamente protagonista a tutto tondo con pregi e difetti, visti e vissuti dai turisti e dai residenti. Personaggi e situazioni che appartengono alla quotidianità del nostro turismo vengono affrontati in maniera molto “creatina” (unione contratta delle parole “creativa” e “cretina”).

“La risata è la miglior arma e la miglior medicina per superare le difficoltà e gli artisti della Compagnia lo sanno bene, anche se durante lo spettacolo lasciamo spazio ad un momento di riflessione dedicato alla Onlus Bastapoco”, commenta Marco Ghini, che ci tiene a rimarcare il sostegno di amici e di artisti di fama nazionale come Gianfranco Phino e Claudio Zitti, senza dimenticare l’albenganese Mario Mesiano. “Gianfranco Phino è un attore, comico e imitatore, noto per le sue partecipazioni a Zelig ed altre trasmissioni televisive e nell’ambiente del musical, dove si è fatto conoscere tramite la Compagnia della Rancia. Nel 2016 ha partecipato ad Italia’s Got Talent, dove arriva alla finalissima, per rilanciare la propria carriera, in seguito alla contrazione e alla successiva guarigione dalla leucemia. È un amico di grande sensibilità, che purtroppo ha conosciuto da vicino il terribile male che cerchiamo di combattere. Claudio Zitti, tastierista e produttore artistico romano,ha collaborato con diversi artisti italiani e internazionali, tra cui Ron, Fiorella Mannoia, Biagio Antonacci, Luca Barbarossa, Amy Stuart, Paul Young e molti altri. Claudio è anche colui che ha scoperto Daniele Silvestri.Mario Mesianoè attore, regista, presentatore, autore teatrale e di canzoni. Ha solcato i palchi di teatri in tutta Italia e ha al suo attivo fiction, commedie, cinema, spot pubblicitari e canzoni. Da anni è impegnato nel rilancio del Teatro Ambra. E poi ci siamo Rossano Giallombardo, Nico Lobello ed io, rispettivamente chitarra, tromba e voce del gruppo “Stavolta mia moglie mi manda a funk”, testimonial esclusivo di BastapocoOnlus, che suoniamo sempre insieme per portare nelle piazze della Liguria le nostri canzoni, e Roberto Robello De Filippis, personaggio dell’Albenga by night in versione cabarettista, che diverte imitando vari personaggi” conclude Ghini.

Una bellissima occasione per divertirsi facendo del bene.

*Per prenotare il biglietto tel. 0182.554899 oppure info@onlusbastapoco.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*