Liguria, Alessandro Piana (Lega) eletto nuovo Presidente dell’Assemblea Legislativa

Alessandro Piana (Lega) oggi è stato eletto nuovo Presidente dell’Assemblea Legislativa della Liguria, è subentrato al neo senatore Francesco Bruzzone.  Alessandro Piana stamane è stato eletto dal Consiglio regionale con 16 voti; il nuovo Vice Presidente è Luigi De Vincenzi (Pd) che ha ottenuto 10 voti. Andrea Melis (M5S) ne ha ottenuti 5. Il Consigliere Segretario dell’Ufficio di presidenza, che oggi non era in votazione, resta Claudio Muzio (FI).

“Rappresentare un’istituzione di così alto prestigio come l’Assemblea Legislativa della Liguria è una grande responsabilità. Sento il dovere di farlo con rigore e imparzialità, garantendo a ciascun Consigliere i diritti e le prerogative che lo Statuto sancisce solennemente. Ringrazio il presidente uscente dell’Assemblea, il neo senatore Francesco Bruzzone, e il presidente della Giunta, Giovanni Toti, per l’ottimo lavoro svolto finora e per le parole di apprezzamento nei miei confronti” ha dichiarato il neo Presidente dell’Assemblea Legislativa della Liguria.

“Essere vicini ai cittadini significa non solo prestare attenzione ai loro problemi ed esigenze, ma anche favorirne la partecipazione attiva attraverso tutti gli strumenti necessari. Tuttavia, prima di ogni altra cosa, dobbiamo impegnarci per rendere sempre più trasparente e comprensibile il nostro impegno di amministratori pubblici al servizio della Comunità ligure. Nel ringraziare la società civile che segue il nostro lavoro e i giornalisti per l’attenzione che ci prestano, li invito a tenere sempre accesi i riflettori sull’Assemblea Legislativa e più in generale sulla nostra attività, senza guardare nel buco deformante della serratura e sapendo distinguere le ‘boutade’ dalle cose serie. Ciò perché riteniamo che tra gli impegni prioritari vi sia quello di un più adeguato sistema di informazione del Consiglio regionale, condizione essenziale per rinsaldare il rapporto di fiducia con il cittadino che per noi deve essere giudice sovrano”.

“Dobbiamo avvertire il dovere di ascoltare e rispondere a tutte le esigenze del nostro territorio, consapevoli che siano imprescindibili la responsabilità e l’impegno di più soggetti sociali, culturali, istituzionali a tutti i livelli: locale, nazionale e sovrannazionale. Credo che la Liguria debba sentirsi regione d’Europa e centro vitale del Mediterraneo. Mi impegnerò sempre a difendere il prestigio e l’autonomia dell’Assemblea Legislativa della Liguria” conclude Alessandro Piana.

Nato a Imperia il 9 maggio 1972, Alessandro Piana è un agrotecnico e imprenditore agricolo nell’azienda di famiglia. Iscritto alla Lega dal 2001, dal 2005 al 2009 è stato consigliere comunale a Pontedassio e, nello stesso periodo, consigliere capogruppo della Comunità Montana dell’Olivo. Dal 2006 al 2010 è stato consigliere provinciale e capogruppo della Lega a Imperia. Nel 2009 è stato rieletto consigliere comunale a Pontedassio, dove ha ricoperto l’incarico di assessore ai Lavori pubblici e all’Urbanistica tra il 2009 e il 2011. Dal 2010 al 2015 è stato presidente del Consiglio provinciale di Imperia. Nel 2014 è stato nominato vice sindaco di Pontedassio. A maggio 2015 è stato eletto consigliere regionale nella circoscrizione di Imperia e quindi presidente del Gruppo consiliare Lega Nord Liguria-Salvini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*