Smartphone, Internet, Chat, Social Network e ragazzi: il ruolo dei genitori

Due incontri con i genitori dell’IC Albenga2 e i cittadini sui temi della navigazione consapevole, il 22 e 27 marzo 2018 ad Ortovero e Albenga. “Smartphone, Internet, Chat, Social Network e ragazzi: il ruolo dei genitori” venerdì 23 marzo 2018 alle ore 17,15 presso l’Aula Magna Renzo Rossi della scuola primaria T.Paccini ad Albenga e martedì 27 marzo 2018 alle ore 20,30, presso la sala della del centro Enologico, in via alla chiesa ad Ortovero. “Entrambi gli incontri – dicono gòli organjizzatori – hanno ottenuto il Patrocinio del Comune, a testimonianza di una sensibilità condivisa tra Amministrazioni e Scuola. Adulti, genitori ma anche cittadini interessati ad approfondire l’uso consapevole dei social, sono invitati ad intervenire numerosi”.

«La società odierna cambia velocemente: cambiano le abitudini, cambiano i riferimenti e i principi con cui regoliamo e organizziamo la nostra vita quotidiana, cambiano le tecnologie che ci affiancano in ogni campo, comprese le Tecnologie Digitali che presenziano e condizionano in modo pervasivo la vita di adulti e bambini.” Immigrati digitali e nativi digitali” li ha definiti Mark Prensky in una serie di interessanti articoli, che analizzano le trasformazioni che le Tecnologie digitali e le innumerevoli applicazioni che in questo ambiente si sono sviluppate, hanno determinato nello sviluppo cognitivo delle persone. E la scuola, ambiente che condivide con le famiglie il compito educativo delle giovani generazioni, da molti anni ha avviato una profonda riflessione sull’impatto che le Tecnologie digitali e gli ambienti in esse sviluppati, hanno sugli apprendimenti dei nostri ragazzi. Il MIUR ha sviluppato una serie di progetti, che hanno permesso alle Istituzioni scolastiche non solo di dotarsi di hardware e software, ma soprattutto di sperimentare in aula le potenzialità del digitale e formare docenti ad un uso sempre più consapevole e meditato di questi mezzi».

«L’Istituto Comprensivo Albenga 2, dal 1997 è stato assegnatario di tecnologie digitali ministeriali e negli anni ha sistematicamente partecipato alle più diverse iniziative : LIM in classe, classe 2.0, PON sugli ambienti di apprendimento. I docenti di ogni ordine e grado, che in esso vi operano hanno potuto avviare da tempo una riflessione didattico pedagogica sull’uso del digitale e oggi i 13 plessi che lo compongono non solo sono dotati di moderne tecnologie, ma sono dotati anche di software che permettono una navigazione in rete, protetta. Ma la vera sicurezza nella navigazione di adulti e bambini può essere garantita solo da un uso consapevole e critico dei social. Per questo ciò che i docenti con forza chiedono è di rafforzare e far crescere l’alleanza scuola/ famiglia, pilastro fondamentale per il successo educativo e formativo, e di ridefinire un Patto educativo sull’uso degli strumenti digitali per prevenire e saper affrontare insieme, i sempre più frequenti casi di cyberbullismo. L’uso è diffuso e pervasivo, ma per adulti e bambini la consapevolezza è ancora un obiettivo da raggiungere. Per questo l’Istituto Albenga 2, oltre alle iniziative realizzate nelle classi con gli alunni delle diverse fasce di età, propone di condividere anche con i genitori una parte del percorso formativo. Solo con una salda alleanza scuola famiglia si può pensare di raggiungere obiettivi fondamentali come quello di una navigazione in rete “sicura e critica”. I docenti sono stati affiancati in classe, nelle ultime settimane dal Prof. Mauro Ozenda, esperto di comunicazione digitale, che ha parlato ai ragazzi di come si gestiscono gli accessi ai social, come si personalizza l’uso dello smartphone e molto altro sul mondo digitale. Sempre con il Prof. Ozenda sono stati organizzati due incontri dal significativo titolo: “Smartphone, Internet, Chat, Social Network e ragazzi”.»

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*