Campioni al quadrato, una serata d’onore per i convocati della nazionale Special Olympics

Una serata dedicata ad atleti speciali è in programma giovedì 8 marzo alla Fornace Alba Docilia di Albissola Marina. È intitolata ‘Campioni al quadrato’ e sarà incentrata su tre sportivi, convocati a far parte della Nazionale che nel 2019 parteciperà ad Abu Dhabi ai Giochi mondiali Special Olympics per disabili intellettivi. Il 22 marzo, invece, torna un cavallo di battaglia della Fornace: si parlerà di streghe.

Marco Basso nel nuoto in acque libere, Simone Salvo e Francesco Alipede nella pallavolo; con loro le istruttrici Serena Taccetti ed Eleonora Ferrari. Tutti hanno già in tasca la convocazione per partecipare, nel 2019 ad Abu Dhabi ai Giochi mondiali Special Olympics, riservati ai disabili intellettivi. Sarà l’appuntamento clou del quadriennio per un movimento che quest’anno festeggia i cinquant’anni di attività e che richiamerà nella capitale degli Emirati Arabi Uniti atleti di 170 Paesi del mondo.

L’associazione La Fornace, nell’organizzare in loro onore la serata dell’8 marzo (inizio ore 21) all’interno della Fornace Alba Docilia, nel centro storico di Albissola Marina, ha puntato su un titolo, ‘Campioni al quadrato’, che rispecchia bene il valore di questi atleti e la preziosità delle organizzazioni grazie alle quale possono gareggiare. Marco, Simone e Francesco saranno presenti alla serata, protagonisti assieme alle istruttrici Serena ed Eleonora di Eunike, a Giuliano Carlini dell’associazione Adso di Savona e a Elsa Massone, madre di uno degli atleti. “E’ sicuramente una grande soddisfazione avere nostri atleti nella Nazionale che disputerà i mondiali – spiegano Serena ed Eleonora – e siamo certe che sarà un’esperienza bellissima, come lo sono state, in passato, quelle di Atene e Los Angeles. Ma vogliamo ribadire che l’impegno davvero importante è quello dell’attività che viene portata avanti nel quotidiano tutto l’anno, un giorno dopo l’altro, sul territorio. Siamo fiere dei 150 atleti di Eunike fra Liguria e Piemonte”.

Dopo ‘Campioni al quadrato’, il prossimo appuntamento in Fornace, giovedì 22 marzo, si intitolerà ‘Compito in classe: le streghe’ e sarà l’occasione per fare il punto sulle iniziative varate e portate avanti, su questo tema, nell’arco di tutto il 2018, e che hanno coinvolto, in modo particolare, insegnanti e studenti dell’Istituto comprensivo delle Albisole e le due Unitre sul territorio.

Prosegue, intanto, fino a domenica 25 marzo (orari: giovedì 17-19, sabato e domenica 10-12 e 17-19) la mostra ‘La fabbrica e l’artista, Gianluca Somaschi alle Ceramiche San Giorgio’ curata da Simona Poggi e Daniela Lauria dell’Associazione culturale Arte Doc, mentre, al giovedì, dalle 17 alle 18 è sempre in programma ‘Inuetta’, l’oretta in cui si parla in dialetto, e dalle 18 alle 19 Lello Ceravolo prosegue il suo corso di lettura espressiva.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*