Alassio, un premio per l’intraprendenza di due bambine

Un riconoscimento per l’intraprendenza di due cittadine “under 15”. Il Sindaco di Alassio Enzo Canepa e l’Assessore alle Politiche Scolastiche Lucia Leone hanno ricevuto due bambine alassine che hanno dimostrato particolari attaccamento al territorio e spirito di intraprendenza.

Elena Tomati, che ha scritto un tema dedicato alle “panchine colorate” di Alassio e Denise Mancone, autrice di una lettera indirizzata al primo cittadino contenente numerosi suggerimenti per migliorare Alassio. Elena ha firmato il tema nell’ambito del progetto “Articolo di un anno di cronaca” che tutti gli anni coinvolge i ragazzi dalla quinta elementare alla terza media per lo sviluppo di un argomento o di un avvenimento verificatosi nella Città di Alassio: il tema è stato corretto dalla professoressa Vera Sodani. Denise, invece, ha avuto occasione di confrontarsi di persona con il Sindaco Canepa per discutere di tematiche relative al territorio comunale.

“Siamo rimasti positivamente impressionati dallo spirito di partecipazione e dal senso civico di queste due giovani alassine, che hanno mostrato un grande attaccamento per il territorio e la comunità di Alassio”, affermano il Sindaco Canepa e l’Assessore Leone. “Abbiamo voluto incontrarle per valorizzare la loro intraprendenza. Grazie a Elena: esprimiamo soddisfazione per l’apprezzamento, anche da parte delle nuove generazioni, nei confronti dell’iniziativa delle ‘panchine a tema’, che riscuote successo tra turisti e cittadini. Un ringraziamento anche a Denise per i tanti suggerimenti e per la partecipazione civica così attiva, che possa essere da esempio per tutti i cittadini, non solo della sua età”.

Sindaco Canepa e Assessore Leone hanno donato alle sue bambine un bouquet di rose bianche e un braccialetto che rappresenta la famiglia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*