A Loano la fase provinciale “Join the Game 2018”

Domenica 25 febbraio al PalaGarassini di Loano si svolgerà la fase provinciale della 16^ edizione di “Join the Game”, il campionato nazionale di basket 3vs3 che la Fip ha riservato alle categorie Under 13 e Under 14 maschili e femminili. La manifestazione gode del patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano.

Ogni squadra è composta da quattro giocatori o giocatrici: tre sono impegnati in campo e uno fa da “cambio”, sempre pronto ad entrare. Le partite del “Join the Game” non prevedono lo stop al cronometro, quindi la rapidità delle scelte, dei cambi e delle rimesse saranno decisive per la vittoria e tutto sarà in mano ai giocatori.

La parola d’ordine di “Join the Game” è “Partecipare al gioco”. Spiega il delegato provinciale di Fip Savona Marco Gavioli: “L’obiettivo della manifestazione, che ha carattere nazionale, è far giocare tutti i giovani cestisti italiani. Il ‘Join the Game’ è un segnale importante per il movimento del basket: infatti il ‘tre contro tre’ è candidato a diventare una disciplina olimpica della prossima edizione dei giochi di Tokyo 2020”.

Il sindaco di Loano Luigi Pignocca e l’assessore a turismo, cultura e sport Remo Zaccaria spiegano: “Manifestazioni come ‘Join the Game’ contribuiscono a diffondere anche tra i più giovani gli importantissimi valori dello sport. E soprattutto ribadiscono un aspetto fondamentale, che chiunque pratichi o voglia praticare una disciplina non deve mai dimenticare: lo sport è prima di tutto divertimento, passione e condivisione. Il Comune di Loano, Città Europea dello Sport, da anni promuove l’attività sportiva come elemento cardine per lo sviluppo delle nuove generazioni. La vitalità delle decine di gruppi ed associazioni che operano sul nostro territorio, il gran numero di eventi che si tengono regolarmente nella nostra città e le tantissime federazioni e realtà che ogni anno decidono di far svolgere a Loano le loro manifestazioni (molte delle quali di carattere nazionale ed internazionale) confermano la bontà di questa politica”.

Il “Join the Game” si svolgerà in contemporanea in 106 provincie d’Italia e circa 66 mila saranno le partite che si disputeranno: “Ormai è considerato il campionato più tradizionale e innovativo riservato ai giovanissimi – aggiungono da Fip Savona – Innovativo perché saprà portare i riflettori per un’intera domenica solo sui giovanissimi; tradizionale perché le partite conservano ancora il sapore degli scontri ‘tre contro tre’ tipici dei playground: sono cose d’altri tempi che ritornano”.

Domenica prossima ben 35 mila giovani atleti animeranno svariate palestre in ogni provincia d’Italia giocando (come regolamento vuole) senza l’aiuto e la regia di un coach ma auto-gestendosi in ogni aspetto del gioco. Per quello che riguarda il nostro territorio, l’obiettivo sarà quello di qualificarsi per la seconda tappa del torneo, la fase regionale, prevista per domenica 25 marzo a Chiavari. Le 80 squadre più forti d’Italia si giocheranno il tutto e per tutto alle finali nazionali che si svolgeranno nel weekend del 26 e 27 maggio. “Ma in realtà il vero obiettivo del torneo, è da sempre, da quindici lunghi anni, quello di coinvolgere il numero più alto di ragazzini possibile, di farli divertire e, almeno per una volta all’anno, farli giocare senza le direttive del proprio allenatore”, concludono da Fip Savona.

La fase provinciale è organizzata dal comitato regionale della Federazione Italiana Pallacanestro in stretta collaborazione con le società Pallacanestro Loano e Loano Basket E. Garassini. Sono iscritte 15 squadre Under 14 maschile e 5 squadre Under 14 femminile; 18 squadre di Under 13 maschile e 8 squadre di Under 13 femminile.

Il palazzetto dello sport “E. Garassini” situato in via Matteotti (in località Fej) a Loano sarà aperto la mattina a partire dalle 9 per ospitare le partite delle squadre Under 13 maschile e femminile (per i nati nel 2005/2006) e al pomeriggio dalle 14 per i match delle categorie Under 14 maschile e femminile (con gli atleti nati nel 2004/2005).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*