Le montagne di Sestriere e il mare di Andora unite dal filo verde dei sentieri

Le montagne di Sestriere e il mare di Andora unite dal filo verde dei sentieri. Se ne è parlato ieri sera nella perla della Vialattea nell’ambito del convegno “Sport e benessere dalle Alpi al mare”  promosso dalla Regione Piemonte, Regione Liguria, Aces Europa. A lanciare il progetto il sindaco Walter Marin che ha subito ricevuto l’avallo di quello di Andora Mauro Demichelis,  ospite dell’incontro insieme al Vice Sindaco Paolo Rossi.

“Il progetto ci piace e siamo disponibili a realizzarlo – ha detto il primo cittadino di Andora- Abbiamo150 km di sentieri panoramici che ben figurebbero  nel circuito Scenic Trail presentato e che ha già tracciato un itinerario fra Sestriere a le Cinque Terre. Il sindaco Marin guarda anche a ponente e ha delineato un percorso che arriva  ad Alassio e fino ad Andora, anche nella prospettiva di agganciare la pista ciclabile. Un progetto,  già collaudato da camminatori esperti,  a cui siamo pronti ad aderire con entusiasmo: possiamo offrire itinerari verdi ideali sia per il trekking che per la mountain bike, valorizzare  le nostre borgata e, l’entroterra dell’Unione Valmerula e Montarosio”.

A Sestriere, è stato presentato l’anno di  Andora Comune Europeo dello Sport  2018 che ha ricevuto il vessillo Aces Europa dal Presidente della Liguria Giovanni Toti, dell’Assessore regionale Sonia Viale e da Enrico Cimaschi di Aces Europa, presente anche Davide Cassani CT della Nazione Ciclismo italiana.

“Sarà un anno in cui realizzare sinergie e scambi promozionali reciproci con territori,  come Sestriere,  che attingono, in stagioni diverse,  allo stesso bacino turistico” – ha dichiarato il Vice Sindaco e Assessore allo Sport Paolo Rossi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*