Giovani e social media, “Non basta un click”

“Non basta un click: come educare alla relazione con il cuore di Don Bosco in una società connessa” è il tema che verrà affrontato sabato 27 gennaio, ore 15.30, presso l’Auditorium dell’Istituto Salesiano Madonna degli Angeli (v. S. Giovanni Bosco, 12 – Alassio).

L’iniziativa, promossa dalla famiglia Salesiana (Salesiani, Figlie di Maria Ausiliatrice, ex allievi/e), è rivolta a docenti, educatori, famiglie e cittadini e si inquadra negli eventi previsti per la ricorrenza di s. Giovanni Bosco (31 gennaio).

Il Relatore prof. Mariano Diotto, direttore del dipartimento di Comunicazione e docente di semiotica dei new media presso l’università IUSVE di Venezia, guiderà la riflessione su un tema molto importante e urgente: educare all’uso corretto dei social e maturare capacità di relazioni positive e corrette in un mondo che rischia di perdere “l’umano” per diventare troppo “virtuale e connesso”.

Sono questi argomenti da non sottovalutare per non correre il rischio educativo di arrivare troppo tardi con i nostri figli, che si trovano comunque ad usare e a volte ad abusare di questi mezzi.

Proprio per questa ragione, spiegano gli organizzatori dell’incontro, «e perché tutti abbiamo a cuore di garantire per i nostri bambini e ragazzi un cammino sereno, costruttivo, ma con l’uso intelligente della tecnologia, oltre ad essere presenti i docenti delle due scuole salesiane che già sono coinvolti all’interno di progetti di sensibilizzazione e prevenzione delle diverse forme di cyberbullismo, questo incontro è stato diretto anche a quanti, in forme diverse, sono coinvolti nell’educazione dei giovani, genitori, educatori e cittadini».

Durante tutto il pomeriggio sarà garantita l’assistenza dei ragazzi negli ambienti dell’oratorio da parte degli animatori, mentre a conclusione della giornata sarà offerta per tutti un apericena. (Per informazioni: 0182/640309)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*