Savona, incontro tra amministrazione comunale e associazioni animaliste

Questa mattina, nella Sala Giunta del Comune di Savona, si è tenuto un nuovo incontro tra Amministrazione Comunale e associazioni animaliste, a seguito di quello svoltosi nelle scorse settimane.

L’Amministrazione Comunale e le associazioni presenti si sono “confrontate in maniera cordiale, per uno scambio di idee corretto e costruttivo”. L’Amministrazione ha ascoltato le proposte da parte di tutti presenti: si sta portando avanti un lavoro condiviso e a ritmi serrati affinché l’attuale ordinanza possa essere modificata e migliorata al fine del suo inserimento in tempi rapidi nel regolamento comunale.

Il Sindaco Caprioglio ha accolto con interesse le proposte emerse nel corso della riunione – che potranno avvalersi del nuovo regolamento ‘Adotta la Città’ recentemente approvato – e ribadito che, nelle more di questo lavoro, “da parte dell’Amministrazione Comunale e della Polizia Municipale proseguirà la politica della sensibilizzazione e della tolleranza portata avanti finora, senza alcun accanimento”.

L’Assessore all’Ambiente e ai Lavori Pubblici Pietro Santi ha aggiornato i presenti sul già annunciato programma di interventi di revisione e sistemazione delle aree canine del territorio comunale. Come concordato, una delle due aree site in Corso Colombo è stata sistemata e ripristinata nei giorni scorsi, mentre lunedì mattina saranno avviati i lavori sull’altra area canina in Corso Colombo, per una spesa di circa 7500 euro. Con le associazioni di Agility Dog, l’Assessore Maurizio Scaramuzza sta lavorando per la sistemazione di ulteriori quattro aree canine.

Il Sindaco ha infine aggiornato sull’avanzamento dell’iter per la realizzazione della spiaggia per cani, i cui passaggi propedeutici sono già stati inseriti nel Protocollo d’Intesa siglato a novembre con l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale; è ora necessario un aggiornamento del PUD, per il quale è stato richiesto un incontro in Regione.

GOS del nucleo della Spezia fa brillare bomba

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*