Alassio, la Municipale traccia un bilancio delle festività

Feste natalizie all’insegna della sicurezza e del controllo del territorio. È il bilancio delle festività di Natale e dei primi dell’anno della Polizia Municipale di Alassio.

“Nella stagione delle feste, ma in generale per tutto il mese di dicembre e nella prima settimana di gennaio non si sono fortunatamente verificati episodi gravi di delinquenza sul territorio comunale di Alassio”, dichiara il Comandante Francesco Parrella.

“La Polizia Municipale ha portato avanti il consueto lavoro di monitoraggio e controllo in collaborazione e sinergia con tutte le Forze di Polizia. Sono stati effettuati controlli sul demanio marittimo con la Capitaneria di Porto ed è proseguita la costante azione di contrasto nei riguardi del commercio abusivo, con quattro sequestri di merce tra penali e amministrativi portati a compimento nel periodo natalizio. Nel corso delle feste, sono stati emessi alcuni verbali nei riguardi di attività commerciali che avevano anticipato i saldi, non rispettando le norme vigenti. Inoltre, a seguito delle operazioni di verifica e allontanamento – anche grazie al provvedimento del DASPO urbano – nelle settimane precedenti di alcuni individui dall’area della Stazione Ferroviaria, sono stati effettuati diversi sopralluoghi che hanno confermato l’assenza di particolari problematiche. Per le manifestazioni, infine, è stato nuovamente configurato l’assetto di presidio già testato nel corso dell’estate, in linea con i contenuti delle direttive ministeriali, così da garantire il regolare svolgimento degli eventi nella massima sicurezza”.

“Nel corso delle festività natalizie, la nostra Città ha accolto come di consueto migliaia di turisti e visitatori, che hanno potuto trascorrere le proprie vacanze in totale tranquillità e sicurezza”, commentano congiuntamente il Sindaco Enzo Canepa e l’Assessore alla Sicurezza Piero Rocca. “Un ringraziamento alla Polizia Municipale di Alassio, a tutte le Forze dell’Ordine e alle associazioni di volontariato per il loro infaticabile e costante servizio al territorio”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*