Pallavolo, Torneo della Befana di Alassio tris della provincia Granda

Pallavolo, Torneo della Befana di Alassio tris della provincia Granda; a segno anche Pavic e çemen, due argenti liguri. Alla 19esima edizione della kermesse di pallavolo giovanile hanno preso parte ben 70 squadre in cinque diverse categorie, con i team piemontesi ancora grandi protagonisti.

Non c’è stato l’en plein come l’anno scorso, ma ancora una volta sono state le formazioni piemontesi (in particolare quelle della provincia di Cuneo) le grandi protagoniste del Torneo della Befana di Alassio, kermesse nazionale di pallavolo giovanile, la cui 19esima edizione è andata in archivio con numeri da record (70 squadre al via, 15 campi di gioco in 10 impianti di 8 località, 25 arbitri e così via) e grande soddisfazione da parte di partecipanti, organizzatori ed operatori. Un evento che ha fatto centro sia dal punto di vista sportivo che da quello turistico.

Al termine di tre intense giornate di gare (oltre duecento incontri disputati) , come di consueto, è stato il Palalassio Ravizza, gremito come per le grandissime occasioni, ad ospitare, nel pomeriggio di sabato 6, tutte le finali, risultate assai combattute e spettacolari, e la grande cerimonia di premiazione.

A livello di club, due sono stati i successi di Cuneo Granda Volley (Under 18 e Under 13), uno a testa per El Gall Grinzane (Under 16, con due secondi posti in altre categorie), per le novaresi del Pavic Romagnano Sesia (Under 14) e per le bergamasche del Lemen Almenno (Under 12). Per la Liguria sono arrivate due piazza d’onore grazie al Vgp Genova (Under 16) e alla Nsc Imperia (Under 12). A secco di vittorie quest’anno le compagini torinesi, che si sono dovute accontentare di tre podi.

Migliori giocatrici delle cinque categorie sono state elette le seguenti atlete: Michela Madaffari (Cuneo, U18), Lucrezia Iannacone (El Gall, U16), Carlotta Busca (El Gall, U14), Alessia Alice (Fortitudo, U13), Sofia Resente (Gifra, U12). Tra gli altri premi individuali, due sono rimasti in Liguria: miglior palleggiatrice dell’Under 16 è stata eletta Giulia Piccardi (Genova Vgp), mentre per la difesa nell’Under 12 si è messa in evidenza Alice Piccione.

A consegnare i vari riconoscimenti a squadre e atlete sono stati, insieme agli organizzatori ed agli arbitri, il sindaco di Alassio Enzo Canepa, il presidente del comitato Fipav Liguria Ponente, Matilde Falco, il presidente nazionale Pgs, il salernitano Ciro Bisogno, e quello regionale, il genovese Claudio Alvisi. Presenti anche alcuni amministratori dei Comuni limitrofi, che hanno ospitato la manifestazione nei primi due giorni, l’amministratore della Gesco, Roberto Bozzolo, e il consigliere federale Pgs, l’alassino Carlo Grancelli.

Le autorità non hanno mancato di complimentarsi con Giancarlo Bertolotto, Ornella Testa, Cinzia Molle e tutto lo staff del sodalizio organizzatore, l’Alassio Laigueglia Volley Pgs Don Bosco.

Prima che calasse il sipario si è svolta anche l’estrazione dei biglietti vincenti della lotteria abbinata all’evento. I numeri dei 30 biglietti vincenti è pubblicato su Facebook (Alassio Befana e Alassio Volley) o può essere richiesto via e-mail a alassiovolley@alice.it.

Il 19° Torneo della Befana si è avvalso del patrocinio, della collaborazione di Regione Liguria e Comune di Alassio, del supporto logistico di Gesco srl, Pallavolo Albenga, Golfo di Diana Volley, Toirano Volley, San Pio X Loano, Maremola Volley e Istituto Salesiano Alassio. Partner ufficiali: Adige Viaggi Alassio, Noberasco, DonnaOro, Piaggio Icardi, Ottica Ottobelli, Apdesign, Rivierauto, Axa Patrone e il mensile specializzato Pallavolo Supervolley.

Le classifiche finali di ciascuna categoria ed i premi individuali

Under 18: 1. Cuneo Granda bianca, 2. El Gall Grinzane, 3. Almese To, 4. Bordivolley, 5. Nsc Imperia, 6. Cuneo Granda rossa, 7. Marene, 8. Auxilium Cuneo, 9. Golfo Diana, 10. Valle Lanzo.

Finalissima: Cuneo-El Gall 2-0.

Premi speciali individuali: Michela Madaffari (Cuneo, miglior giocatrice), Sara Di Figola (Almese, difesa), Domiziana Vaschetto (palleggio, Cuneo), Elisabetta Marolo (attacco, El Gall).

Under 16: 1. El Gall Alba, 2. Vgp Genova, 3. Balabor Torino, 4. San Genesio, 5. Cuneo Granda bianca, 6. Lemen bianca, 7. Pavic Romagnano, 8. Cherasco, 9. Rivarolo, 10. Play Asti, 11. Chisola, 12. Viva Prato, 13. Carmachisola, 14. Alassio, 15. Cagno gialla, 16. Labor, 17. Mazzucchelli Sanremo, 18. Lilliput Settimo, 19. Cuneo Granda rossa, 20. New Asti, 21. Balamunt, 22. Got Talent Fossano, 23. Cagno blu, 24. Lemen verde.

Finalissima: El Gall-Genova Vgp 2-0

Premi speciali individuali: Lucrezia Iannacone (El Gall, giocatrice), Martina Garetti (San Genesio, difesa), Giulia Piccardi (Genova Vgp, palleggio), Ilaria Rinaldi (El Gall, attacco).

Under 14: 1. Pavic Romagnano Sesia, 2. El Gall Grinzane, 3. Libellula Bra, 4. Lemen, 5. Viva Prato, 6. Valle Belbo, 7. Albenga, 8. Sangip Torino, 9. Chisola, 10. Cagno, 11. Got Talent Fossano, 12. Maremola Pietra Ligure.

Finalissima: Pavic-El Gall 2-1

Premi speciali individuali: Carlotta Busca (El Gall, giocatrice), Giulia Carmellino (difesa, Pavic), Francesca Pesce (Vallebelbo, palleggio), Giulia Rollini (Pavic, attacco).

Under 13: 1. Cuneo Granda, 2. Parella Torino, 3. Pavic Romagnano Sesia, 4. Libellula Bra, 5. Fortitudo, 6. Vallestura, 7. Balamunt, 8. Sdp Mazzucchelli Sanremo, 9. Viva Prato, 10. Cagno Como, 11. Sancassiano, 12. Gifra Vigevano, 13. Arluno, 14. Involley Chieri.

Finalissima: Cuneo Granda-Sporting Parella 2-1

Premi speciali individuali: Alessia Alice (Fortitudo, giocatrice), Alice Teppa (Cuneo, difesa), Giulia Boiocchi (Pavic, palleggio), Alessandra Gerbaudo (Parella, attacco).

Under 12: 1. Lemen bianco, 2. Nsc Imperia, 3. Gifra Vigevano, 4. Lemen verde, 5. El Gall Grinzane, 6. Albenga, 7. Cuneo Granda bianca, 8. Cuneo Granda rossa, 9. Carmagnola, 10. San X Pio Loano.

Finalissima: Lemen Bg-Nsc Imperia 2-0

Premi speciali individuali: Sofia Resente (Gifra, giocatrice), Alice Piccione (Nsc Imperia, difesa), Martina Beretta (Lemen, palleggio), Giorgia Cugini (Lemen, attacco).