Pronto soccorso liguri in sofferenza, Pd chiede un Consiglio Regionale Straordinario

“Prendiamo atto – dichiarano Raffaella Paita, capogruppo Pd in Regione Liguria, Sergio Rossetti, Valter Ferrando e Giovanni Lunardon, consiglieri Pd in Regione Liguria – che finalmente l’assessore Viale e la Giunta regionale hanno ammesso che nei pronto soccorso liguri la situazione nel periodo delle festività è stata insostenibile per pazienti, medici e operatori, che anche noi ringraziamo per il sangue freddo e la professionalità dimostrati nei giorni scorsi”.

“Prendiamo atto che il 5 gennaio sono state prese le misure straordinarie che noi abbiamo chiesto con grande anticipo, e ci riserviamo di verificarne l’efficacia. Annunciamo di avere chiesto entro 15 giorni un Consiglio Regionale Straordinario, sede opportuna spiegare perché il piano elaborato da Walter Locatelli il 20 dicembre scorso è fallito, e quali sono i criteri del piano di emergenza elaborato solo oggi”, concludono i consiglieri del Pd.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*