Locatelli smentisce la sospensione del servizio CUP

Walter Locatelli, commissario straordinario di Alisa ha smentito l’annuncio della sospensione al servizio Cup (Centro Unico Prenotazioni) presso gli ambulatori di Medicina Generale, un servizio che secondo il suo stesso annuncio sarebbe stato sospeso il prossimo 1 febbraio.

“Un provvedimento dannoso che noi abbiamo chiesto venisse annullato” commenta Sergio Rossetti, consigliere Pd in Regione Liguria: “Come al solito Locatelli ci prova. Ma una lettera lo inchioda alle sue responsabilità. L’ha inviata Lorenzo Bistolfi (direttore dello staff della Struttura Complessa Cure Primaria dell’Asl 3), che informa i colleghi medici “che i progetti aziendali in essere al 31/12/2017, con particolare riferimento al progetto CUP presso gli studi dei MMG sono prorogati fino al 31/01/2018 alle stesse condizioni”. Ora, Locatelli messo alle strette dal Pd, cambia idea e proroga fino a nuovo accordo. Non è una smentita, come dice lui, ma una retromarcia. Siamo contenti così. I cittadini sono tutelati e se i medici di famiglia saranno convocati – sappiamo che non sono ricevuti da mesi – avranno modo di concordare e speriamo prima ancora di estendere a tutti i loro colleghi questa opportunità”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*