Albenga, sversamento di gasolio: in corso la bonifica

Ad Albenga il primo gennaio c’è stato uno sversamento di gasolio nei canali di scolmo interpoderali situati nella Reg. Stanchere. Sul posto è intervenuto personale della Polizia Locale di Albenga, coordinata dall’Ufficio Unico per la Tutela del Territorio dell’Associazione delle Polizie Locali di Albenga, Loano e Finale Ligure.

Nel contesto venivano risaliti i canali di raccolta delle acque al fine di individuare il sito di perdita del carburante, che veniva successivamente identificato in corrispondenza di una cisterna situata all’interno di una vasca di contenimento presso un’attività imprenditoriale.

Il gasolio, la cui fuoriuscita non era quantificabile per quantità, ma comunque non rilevante, era percolato attraverso il terreno nell’adiacente canale di raccolta delle acque piovane nei pressi della Strada Statale n. 1 Aurelia.

Conseguentemente veniva identificato il proprietario dell’area, che informato dell’accaduto si presentava all’ingresso della propria azienda alle ore 11.45. Il titolare, informato della  procedura prevista dall’art. 242 del D.Lgs 152 del 2006 si autodenunciava attribuendosi la responsabilità dei fatti, dichiarando che avrebbe provveduto al ripristino e alla pulizia dei luoghi, facendo intervenire una ditta specializzata e incaricando un geologo qualificato per le procedure burocratiche del caso. Attualmente sono in corso i lavori di bonifica e monitoraggio dei luoghi da parte dei tecnici incaricati.