Sergio Pennavaria chiude l’estate live al Fuori Tutti di Savona

 

di Alfredo Sgarlato – Si chiude la seconda edizione di “Canzoni fuori dal cappello”, la rassegna di musica live che si tiene al Fuori Tutti Public House di Savona (Piazza d’Alaggio, Darsena) con l’esibizione della Sergio Pennavaria band. Il cantautore siciliano di nascita ma da tempo trapiantato qui da noi, anche direttore artistico della rassegna, per l’occasione sarà accompagnati da alcuni tra i più validi musicisti della zona, Lorenzo Piccone alle chitarre, Martino Biancheri alla tromba, Max Matis al basso e Giorgio Bellia alla batteria, mentre il pittore Valerio Conforti esporrà le sue opere che omaggiano il Cinema d’Autore.

La musica di Sergio fonde la tradizione cantautorale italiana coi ritmi del Sud e le sonorità graffianti del Blues. Molto rodato dall’esperienza sui palchi di tutta Italia Pennavaria sa essere molto coinvolgente, e la presenza di solisti raffinati come Piccone, Biancheri, Matis e Bellia arricchirà ulteriormente il concerto. Ci racconta il musicista che sta lavorando a un nuovo disco intitolato “Ho più di un amo nello stomaco”, in uscita a fine novembre, che vedrà la partecipazione, tra gli altri, di Finaz, chitarrista della Banda Bardot e di Davide Geddo, e mostrerà un suo lato diverso, più introverso e attento al raccontare l’amore e i sentimenti attraverso le metafore.

L’ingresso è libero ma è consigliata la prenotazione.