Laigueglia, polizia municipale e guardie giurate contro il commercio ambulante irregolare

A Laigueglia continuano i controlli per frenare il commercio ambulante irregolare. A questo proposito è stato predisposto un servizio in collaborazione tra la polizia municipale e le guardie giurate della ditta Pantera che “pattugliano” l’uscita della stazione ferroviaria e le principali fermate degli autobus della Tpl.

L’iniziativa ha già portato a sequestri di merce contraffatta abbandonata alla stazione ma anche lungo le spiagge e sul lungomare dagli ambulanti senza licenza. «Questo servizio vuole essere una chiara risposta che l’amministrazione comunale ha voluto dare per tutelare i commercianti della cittadina. I servizi sono stati intensificati durante l’estate e costituiscono un buon deterrente anche per evitare episodi di microcriminalità. La presenza di uomini in divisa che svolgono questi servizi di vigilanza rassicurano residenti e turisti. Iniziativa pertanto sottolineato con soddisfazione dall’amministrazione comunale laiguegliese che da tempo è impegnata nella tutela della immagine di uno dei Borghi più belli d’Italia».

Quanto al commercio di merce contraffatta, la polizia municipale ricorda che non si tratta solo di un problema solo per chi vende, ma anche per chi compra questi prodotti: la multa in caso di controlli da parte degli agenti di polizia non viene elevata solo per i venditori non autorizzati, ma anche per chi acquista da ambulanti abusivi e può arrivare fino a 7 mila euro.  Per l’acquirente c’è anche il rischio di incorrere in una sanzione penale, per ricettazione, se la merce viene acquistata non per uso personale, ma per il commercio, ovvero per la cessione a terzi.

I controlli non riguardano solo il commercio ambulante abusivo ma anche il rispetto delle ordinanze sindacali sul demanio marittimo relativo alle spiagge e tutta la fascia costiera. «Anche in questo caso i risultati ottenuti finora sono stati concreti e positivi e i controlli per garantire un’estate serena a turisti e bagnanti continueranno per tutta la stagione estiva».