SpotornoComics 2017: a Spotorno la Notte delle Vignette

Spotorno. Sabato 19 agosto a partire dalle ore 22 si terrà la 23° edizione di SpotornoComics con la Notte delle Vignette: 12 umoristi pronti a scendere in campo con le loro matite a disegnare per il pubblico per tutta una notte.
Tante iniziative collaterali e un ospite d’onore speciale: Michele Cargiolli con la sua fiaba del Principe Michele interpretato dalla matita di Maurilio Tavormina, per parlare dei fumetti che fanno del bene. E poi Nathan Never…i combattimenti con le spade laser e tante sorprese sul palco della Piazzetta del Sorriso.

Sottolinea l’Assessore al Turismo Gianni Spotorno: “Quest’anno il tema scelto per l’evento è “Spotorno: Spiagge Stellari”, ancora una volta in linea con il bellissimo festival di Scienza Fantastica che si è tenuto sempre a Spotorno nel mese di luglio 2017. Dunque la fantascienza sarà il filo conduttore della serata, ma protagonisti saranno soprattutto le emozioni e i sorrisi che La Notte delle Vignette riesce ogni anno a suscitare in tutti coloro che partecipano all’iniziativa divenuta ormai storica e attesissima”.

Anche quest’anno sono molte le iniziative legate all’evento: a partire dal concorso di disegno per bambini, sostenuto dal Lions Club Bergeggi Noli Spotorno Vezzi Portio seguitissimo da anni anche per gli splendidi premi messi a disposizione da Decathlon Vado Ligure, sul tema “Spotorno e il Golfo dell’Isola: un mare d’amare”. L’ospite d’onore di SpotornoComics sarà quest’anno il personaggio di una bellissima graphic novel, il Principe Michele, l’eroe di Michele Cargiolli interpretato dalla matita di Maurilio Tavormina per l’editrice “Chiave di lettura”.

Durante la serata ci sarà spazio anche per un incontro speciale insieme a Sabrina Burlando per parlare di lui e dei fumetti che fanno del bene. In una trilogia di racconti fantastici Michele Cargiolli – affetto dalla malattia rara Lesch-Nyhan – corre il sogno di una vita avventurosa e trasforma il suo indomito spirito nell’avatar del Principe Michele che, superando ogni limite, varca la soglia dell’impossibile per vivere storie magiche e avvincenti.
Sempre nel solco dei fumetti che fanno del bene ci sarà spazio anche per la pubblicazione “Renzino corre nel mondo”: un libro a fumetti che Renzo Moltrasio ha fortemente voluto, per raccontare con un sorriso le proprie storie “di corsa” in giro per il mondo, conoscendo persone, speranze e sofferenze, destinandone i fondi ad una iniziativa particolare che sarà lui stesso ad illustrare nel corso della serata.

Non finisce qui: sul palco saliranno durante La Notte delle Vignette i partecipanti al primo raduno SpotornoCosplay, capitanati da Andrea ed Elisa, cosplayers savonesi, e gli atleti della LudoSport Light Saber Combat Academy di Torino, diretta da Silvana Guglielmo che si esibiranno nei loro combattimenti con le spade laser, nati tra sport e gioco sul solco dell’epopea di Guerre Stellari. In Piazzetta scenderà da una astronave un equipaggio molto particolare, con una sfilata di moda realizzata con capi dipinti da artisti contemporanei coordinati dalla Galleria d’arte Carena Capato “La Luna” di Borgo San Dalmazzo (CN) e con la direzione artistica della giovane stilista Eleonora Calvo.

In contemporanea presso la sala espositiva dell’Auditorium presso l’ex Hotel Palace dal 19 al 27 agosto 2017 tutti i giorni dalle ore 21 alle 23, sarà possibile visitare la mostra, sempre ad ingresso gratuito. Oltre ai lavori dei vignettisti di SpotornoComics sarà possibile ammirare alcune fantastiche tavole di Nathan Never, gentilmente concesse da Sergio Bonelli Editore, che per la prima volta collabora con SpotornoComics e che appartengono ad un albo molto particolare: il nr. 29, dal titolo “L’ultima onda”, scelto proprio per l’assonanza non solo con i temi della fantascienza ma anche del mare e del surf, che è poi il logo di SpotornoComics. In mostra ci saranno anche le tavole del principe Michele, disegnate da Maurilio Tavormina; una selezione di tavole tratte dal libro “Renzino corre nel mondo”; le tavole nate durante l’anno scolastico 2016-2017 dal laboratorio di fumetti coordinato dalla Prof.ssa Erika Bocchino del Liceo Artistico A.Martini di Savona e dedicato ad una esercitazione didattica sulla promozione dell’energy drink BeeBad; e per finire le tavole di due allieve della SpotornoComics Academy, Ilaria Caminata e Azzurra Pescetto, primo frutto concreto dell’idea di abbinare sempre di più SpotornoComics ad una progettualità didattica e laboratoriale sul fumetto.