Musica e solidarietà, prosegue il tour (de force) dei “Stavolta mia moglie mi manda a Funk”

Musica e solidarietà. Prosegue il tour (de force) della band “Stavolta mia moglie mi manda a Funk, che arriva come un tornado nel ferragosto della riviera. Dopo il concerto in piazza Partigiani ad Alassio di venerdì, sabato 12 agosto sarà la volta di Laigueglia in piazza Musso ore 21,15 per una delle date più suggestive dell’Allerta Tour. Il palco sarà allestito con un ledwall a fare da sfondo dove passeranno immagini divertenti legate ai brani della scaletta.

Un gruppo musicale che, come ci racconta la voce Marco Ghini, è nato nel 2010 con un progetto chiaro: usare il divertimento, lo spettacolo per un impegno solidale. È infatti testimonial ufficiale della Onlus Bastapoco, associazione che si occupa di assistenza a persone affette da patologia oncologica in fase avanzata di malattia e di eventi (progetto “life to life”) che coinvolgono bimbi oncologici e loro famigliari provenienti da Piemonte e Lombardia oltre che Genova, in “vacanze di vita normale” nella nostra riviera.

Lo spettacolo, da ridere dall’inizio alla fine, ripercorre questi 7 anni con brani dell’ultimo Cd uscito quest’anno (Ci sono andato sotto) e i migliori brani delle precedenti 4 produzioni con il bagnino dei bagni Lino, Amolamole, O Torinese, Stavolta. Sul palco: Marco Ghini – voce, Rossano Giallombardo – chitarra, Nico Lo Bello – tromba, Dario Lo Bello – basso, Raffaele Esposto – sax, Max Maloberti – tastiere, Stefano Lo Sardo – batteria.
Proseguirà

Il tour proseguirà con i concerti a Cisano sul Neva il 14, ad Albenga in piazza San Michele il 17, a Balestrino il 19 e a San Bartolomeo il 20 agosto.