Associazione Astrofili Orione, è tempo di stelle cadenti…

Domani è San Lorenzo ed è tempo di stelle cadenti; per riuscire a vederle però è necessario osservare da un posto ben buio altrimenti risulteranno visibili solo quelle più luminose che sono rare. A complicare la vita ci sarà anche la Luna che il 10 sorgerà alle 22:14 mentre il giorno 11 sorge alle 22:43, in ogni caso il momento migliore per osservare è la sera prima che la Luna sia troppo alta e la direzione in cui osservare e verso nord est dove si trova la costellazione di Perseo, sicuramente il punto di riferimento migliore è la costellazione di Cassiopea.

L’Associazione Astrofili Orione, ricorda il presidente Ugo Ghione, «osserverà il 10 di agosto dal tetto del Museo del Nautico in via Caboto in collaborazione con l’associazione Amici del Nautico e il giorno 11 a Pietra Ligure presso l’azienda agricola “l’orto dei Matetti”. In ogni caso il consiglio è di continuare ad osservare anche nelle notti seguenti sino al 14 siamo sempre all’interno del massimo ed in ogni caso qualche stella cadente è sempre possibile osservarla in ogni notte dell’anno. In particolare quest’anno ci saranno condizioni osservative migliori per lo sciame delle Leonidi a novembre il massimo è per il giorno 17 e poi per le Geminidi al 13 dicembre».

**nella foto: una stella cadente (Perseide) fotografata lo scorso 6 agosto ad Harleston (Inghilterra) da Ian Carstairs