Savona, “Giornata Nazionale del Sacrificio del Lavoro Italiano Nel Mondo”

Martedì 8 agosto minuto di silenzio nel Comune di Savona in occasione della “Giornata Nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel Mondo”, istituita con Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 1° dicembre 2001 per celebrare, ricordare e onorare il sacrificio di tutti i connazionali caduti sul lavoro in patria e all’estero in osservanza dei valori affermati dall’articolo 1 della Costituzione.

In particolare si vuole rendere indelebile nella memoria del nostro Paese, la commemorazione della tragedia avvenuta l’8 agosto 1956 nella miniera del “Bois du Cazier” a Marcinelle in Belgio dove un incendio causò la morte di 262 minatori di cui 136 italiani: la celebrazione dell’Anniversario della tragedia di Marcinelle è un occasione importante e significativa per rendere omaggio alle tante vittime dell’emigrazione italiana in tutto il mondo.

Nella giornata di domani, il Comune di Savona alle ore 11.00 osserverà un minuto di silenzio: il Sindaco Ilaria Caprioglio invita gli operatori, gli utenti, i visitatori al raccoglimento.