Il carro l’Arca di Noè vince il Carnevale estivo di Andora

Andora. È il carro “Arca di Noè” dei Cugini dell’Orto ad aver vinto “La notte della Storia”, il carnevale estivo di Andora, organizzato dalla Pro Loco con il Patrocinio del comune. Oltre ad essersi imposto per l’originalità dell’allestimento, dei costumi e il mini spettacolo  proposto, il gruppo aveva la caratteristica di essere formato da ben 50 componenti tutti parenti fra di loro. Il Noè in questione, infatti, era capostipite di tanti nipoti e pronipoti, tutti cugini fra loro.

Il premio per il Carro più originale è andato  a “Cleo – Gli antichi Egizi” dei Bagni Sirenella, mentre quello per il Gruppo più numeroso è andato agli Antichi Greci dei Bagni Porto con la loro sfilata di Dei, guerrieri Spartani con tanto di Cavallo di Troia. Premio Speciale Gabbiano Volley e Pro Loco di Andora al gruppo “Garibaldi e i Mille.

Tutti carri hanno partecipato a realizzare un’allegra sfilata per le vie della zona di Ponente di Andora, in cui sono  state rappresentate varie epoche storiche, dagli adamitici Adamo ed Eva alla Preistoria con i personaggio dei Flintstones, dagli antichi Romani alle dame e damine settecentesche.  Gran finale con l’arrivo nei Giardini di Palazzo Tagliaferro dove si sono svolte le premiazioni condotte da Gianni Rossi che ha fatto ballare la festante parata ed il pubblico presente.