Andora, torna “Lo sportivo dell’anno del comprensorio ingauno”

Andora. Torna sabato 15 luglio, alle ore 20.45, in piazza S. Maria, “Lo sportivo dell’anno del comprensorio ingauno”, la manifestazione promossa dai Moschettieri del CONI, con l’alto patrocinio del CONI, e dall’Assessorato allo Sport del Comune di Andora.

Dopo un anno di pausa forzata, “Lo sportivo dell’anno”, giunto alla sua 21° edizione, propone l’impostazione originaria che vede l’alternarsi di premiazioni ed esibizioni al fine di rappresentare un quadro significativo del mondo sportivo del ponente in particolare.
Madrina d’onore della serata sarà Milena Gianelli, testimonial di “Andora Comune Europeo dello sport 2018” e Campionessa Italiana Showdown categoria teenager, terza al campionato italiano seniores di sollevamento pesi.
Ad alternarsi sul palco per le presentazioni degli ospiti ed i premiati saranno i presentatori Stefano Mentil, Mara Cacace e Barbara Amerio.

“Ringraziamo per l’ospitalità il comune di Andora dove torniamo con grande entusiasmo dopo 11 anni – dichiarano i Moschettieri del CONI, capitanati da Stefano Mentil – Siamo certi che lo sportivo farà ancora una volta emozionare, divertire, commuovere sia attraverso le esibizioni che con le premiazioni  Tutto questo, sempre ponendo in risalto i grandi valori sportivi, morali e umani, espressi dal nostro comprensorio.”.

Andora ha ospitato già 5 edizioni della manifestazione, l’ultima nel 2006.

“Andora è lieta di ospitare il ritorno dello “Sportivo dell’anno del Comprensorio Ingauno”, passerella di eccellenze sportive del nostro territorio ed anche occasione per porre al centro dell’attenzione l’impegno quotidiano delle associazioni sportive, dei tecnici, degli atleti e delle loro famiglie nel favorire e diffondere la pratica sportiva – ha dichiarato Paolo Rossi, Vice Sindaco e Assessore allo Sport – Un evento che è in sintonia con la nostra politica di piena collaborazione con le associazioni sportive promossa da questa Amministrazione, orgogliosa dei talenti locali che portano i nome di Andora alla ribalta nazionale ed internazionale con i loro successi, ma anche dell’impegno quotidiano dei più di 2500 tesserati del nostro paese. A tutti loro dedichiamo il titolo di Comune Europeo dello Sport 2018 recentemente conquistato.”

Ecco i premiati:
Il titolo di “Sportivo dell’anno – Atleta dell’anno 2017” andrà a Andrea Filadelli, Campione del mondo di nuoto.
Il premio Società Leader andrà a Andora Race di Andora, mentre quello di Società Top lo ha conquistato l’Alassio F.C.

Società rivelazione 2017 è U.S. San Filippo Neri – sez. Acrogym.
Il premio Arte Cultura e Solidarietà va a Paolo Tavaroli, fotografo.
Il premio “C.te Lelio Speranza” – Sportivo dell’Anno 2017 alla Carriera va a Pietro Buttu allenatore del Finale Ligure.

Sul palco ci saranno esibizioni di Kendo e Iaido con l’Associazione Kendo-Sv-Albenga-Imperia, del Team Overbar, Team Mountain Bike Freestyle, di Danze etniche e orientali con ASD ETNICA di Loano. Parteciperà anche Riccardo Tavarelli, autore dell’inno de “Lo Sportivo dell’anno del comprensorio ingauno”.

La manifestazione è dedicata al Gruppo Intercomunale di Protezione Civile Andora – Unione Valmerula e Montarosio.