Savona, anche i giovani per la scienza ai “Giovedì di luglio”

Savona. Anche l’Associazione dei “Giovani per la Scienza” sarà protagonista dei “Giovedì di Luglio” in programma a Savona a cura dell’associazione commercianti con la collaborazione e il patrocinio del Comune.

Lungo via S. Maria Maggiore, nella serata del 13 Luglio, i ragazzi dell’Associazione proporranno esperimenti “luminosi” come la bobina di Tesla, in cui neon colorati si accendono senza fili e rocchetti di Ruhmkorff fanno scintille, fibre ottiche deviano la luce, la scheda Arduino trasforma la musica in luci e colori, la pila Daniell accende i led, gli elettroni si manifestano in un fascio verde nei raggi catodici, e la conservazione del momento angolare fa girare una ruota volante illuminata e una sedia girevole come una giostra.

“Naturalmente, tutto in forma più piccola, poiché costruito dai giovani come esperimenti, ma il bello sta nello scoprire i segreti scientifici, che hanno portato alle invenzioni per illuminare le notti”, dichiara la prof. Bianca Ferrari.

Il 27 Luglio l’associazione si ritroverà ancora in via S. Maria Maggiore e si unirà con i suoi esperimenti al gruppo del Campus Universitario di Savona e all’Università di Genova.
Maggiori informazioni sull’associazione Giovani per la Scienza, sul sito web ufficiale http://www.giovaniperlascienza.it/site/