Andora, il “Cyberbullismo” di Ilaria Caprioglio a “Sotto l’Archetto”

Andora. È Ilaria Caprioglio la protagonista del secondo appuntamento con la rassegna “Sotto l’Archetto”, condotta da Cristiano Bosco e in programma il 12 luglio, alle ore 21.00, ad Andora, nella piazzetta vicino al Parco degli Aviatori. L’ingresso è libero.
Il sindaco di Savona, in veste di scrittrice, anche col suo nuovo libro tocca temi importanti e contemporanei che coinvolgono il mondo dei giovani.

Si tratta di “Cyberbullismo, la complicata vita sociale dei nostri figli iperconnessi” (Leone verde editore) in cui la Caprioglio analizza i comportamenti dei così detti “D igital Kids”, i ragazzi nati nell’era digitale che vivono la propria vita sociale sia nel mondo virtuale che nel mondo reale. Uno stile di vita che si scontra con le altre generazioni, con i genitori, che spesso sopravvalutano la capacità dei propri figli di auto tutelarsi in rete e sottovalutano gli effetti psicologici che il bullismo virtuale, il cyberbullismo, può provocare, soprattutto in un periodo particolare come l’adolescenza.

“I genitori non devono mai abbassare la guardia – spiega Ilaria Caprioglio – questo non significa impedire ai ragazzi di connettersi, perché piaccia o meno, è essenziale per la loro vita sociale. Più semplicemente si deve preparare al meglio i propri figli ad interagire con la rete e, soprattutto, non si deve mai sottovalutare una bravata o episodi simili che potrebbero poi degenerare in casi di bullismo vero e proprio”

La rassegna Sotto l’Archetto è organizzata dal comune di Andora in collaborazione con l’agenzia MWAY . Partner dell’edizione 2017 è il “Feltrinelli Point”.