Andora, nuovo gemellaggio per l’Unione Val Merula e Montarosio

Andora. Gemellaggio nel segno della stima reciproca e con la volontà di collaborare insieme, fra l’Associazione Arma Aeronautica di Andora e il Gruppo Intercomunale di Protezione civile dell’Unione Val Merula e Montarosio.

Una cerimonia sentita, iniziata con le note dell’Inno nazionale, alla presenza delle autorità militari, civili e religiose, che è stata celebrata da Enzo Canzonieri, Presidente dell’Associazione Arma Aeronautica di Andora, Mauro Demichelis, Sindaco di Andora e Presidente dell’Unione e Fabio Curto Responsabile del gruppo di Protezione Civile dell’Unione. Presente il Tenente Colonello Antonio Rubino, comandante il distaccamento dell’ Aeronautica Militare di Capomele, i sindaci Claudio Cavallo di Stellanello e Lucia Moscato di Testico e Patrizia Lanfredi, Assessore alle Associazioni del comune di Andora.

Enzo Canzonieri, in servizio presso il distaccamento dell’ Aeronautica Militare di Capo Mele, ha sottolineato l’importanza dell’associazione che rappresenta per i suoi membri una continuazione di un impegno nel sociale che va ben oltre il servizio. “Siamo lieti di poter festeggiare insieme ai 13 anni di attività dell’associazione anche il gemellaggio con il Gruppo Intercomunale di Protezione Civile – ha dichiarato – Vogliamo fare volontariato portando l’esperienza dell’ Aeronautica e le caratteristiche dell’organizzazione militare nelle situazioni di emergenza, mettendoci a disposizione degli andoresi. Un gemellaggio che sugella una collaborazione già rodata sul campo in occasione delle passate allerte meteo”.

Parole di grande stima sono state espresse da Mauro Demichelis, che ha ricordato i 40 anni dell’A.i.b, festeggiati nel 2016 e la fondazione del gruppo Intercomunale di Protezione Civile dell’Unione che sta attivando nuovi presidi sul territorio. Demichelis, ha confermato la volontà di sistemare nel parco un aereo, a testimonianza della vicinanza storica fra la base Arma Aeronautica e la comunità di Andora.

“È un piacere per me, come Sindaco di Andora e Presidente dell’Unione Val Merula e Montarosio, essere testimone di questo gemellaggio. Certamente non solo un atto simbolico, perché entrambe le formazioni sono animate da uomini e donne da sempre molto attivi nella vita della comunità. Proprio per questo non mi meraviglia che abbiano trovato reciproca sintonia. Se c’è un obiettivo che sento di rivendicare nella azione politica di questa Amministrazione, è quello di aver messo al centro, insieme il benessere di Andora, la valorizzazione delle associazioni del territorio che, come dimostrano sia la storia dell’Associazione Arma Aeronautica che quella della nostra Protezione civile, sono l’espressione di tutta l’energia positiva, creativa e sana della nostra Comunità.- ha dichiarato Demichelis – La comunità sa che in caso di emergenze, che ci auguriamo non accadano, potrà contare sia sulla preziosa esperienza, propria dell’ organiizzazione militare che su quella maturata dai nostri volontari”.

Soddisfazione è stata espressa da Fabio Curto, responsabile del Gruppo Intercomunale di Protezione Civile dell’Unione.
“Il gemellaggio arriva dopo innumerevoli occasioni di collaborazione realizzate con l’Associazione Arma Aeronautica anche nel corso delle emergenze ed allerte meteo vissute negli scorsi mesi – ha dichiarato Curto, sottolineando l’importanza che le reciproche esperienze, quella militare e quella di volontariato, possano unirsi, in caso di necessità, migliorando gli interventi – Auspicando che non ce ne sia mai bisogno, potremo mettere in campo tutte le forze necessarie alla salvaguardia del paese. È solo l’inizio. Abbiamo l’intenzione di mettere a frutto le conoscenze reciproche anche con uno scambio di corsi formativi.”

(*foto di ©Gianni Pastorino)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*